Vitamina D efficace contro artrite, mal di schiena e fibromialgia

Per non soffrire più di mal di schiena cronico e artrite delle compresse di vitamina D potrebbero essere fondamentali. È quanto emerso da una ricerca medica svolta negli scorsi mesi che ha evidenziato come questa vitamina potrebbe aiutare ad alleviare diverse condizioni di dolore.

=> Leggi quali sono gli alimenti più ricchi di vitamina D

L’infiammazione, la risposta immunitaria del corpo alla malattia, rilascia delle proteine ​​che rendono le persone più sensibili al dolore. Una recente ricerca brasiliana afferma che la vitamina D, combinata con un buon sonno, può essere fondamentale per gestire meglio il dolore.

=> Scopri i benefici della vitamina D contro il tumore al colon

Già utilizzata dalle donne in gravidanza, secondo alcuni medici la vitamina D dovrebbe essere sistematicamente aggiunta al cibo per prevenire raffreddori e influenza.  La dott.ssa Monica Levy Andersen, dell’Università Federale di Sao Paolo, ha dichiarato che gli studi sugli effetti della vitamina D nella gestione del dolore sono ancora lunghi, ma già dai primi risultati si vede che gli effetti sono positivi.

Durante la primavera e l’estate, è più facile assumere la vitamina D attraverso la pelle quando è esposta al sole. Molte persone non compensano però la mancanza di questa vitamina in autunno e in inverno mangiando cibi ad alto contenuto di vitamina D e questo può portare a soffrire di dolori cronici. Ecco perchè l’assunzione di integratori di questa vitamina sembra essere fondamentale.

Oltre ad aiutare ad alleviare il dolore, la vitamina D sembra che aiuti anche le persone affette da fibromialgia: dopo aver assunto integratori per un paio di settimane il loro dolore era sensibilmente diminuito. Stessi risultati anche con persone affette da artrite reumatoide e osteoartrite.

25 maggio 2017
Immagini:
Lascia un commento