Andare in vacanza in estate è sempre bello. Soprattutto se decidete di fare un viaggio all’avventura che vi lasci il cuore gonfio di esperienze mozzafiato al vostro ritorno a casa. Un’idea interessante per queste vacanze estive potrebbero così essere i Viaggi Solidali WEP, organizzazione internazionale leader nella promozione di scambi linguistici ed educativi.

Una prima ipotesi di viaggio incredibile potrebbe essere in Thailandia a curare gli elefanti. Mahout è colui che “conduce gli elefanti” e vive immerso nella natura prendendosi cura di questi giganti della natura che si trovano in difficoltà o hanno subito maltrattamenti. Se decidete di partire per questa avventura scordatevi internet e i social: proverete la vera vita dei Mahout, vivendo in famiglia e a stretto contatto con la natura.

Altra ipotesi di vacanza solidale è quella che vi porta a vivere in Ranch in Nuova Zelanda in posti come Northland, Hawkes Bay, Bay of Plenty, Poverty Bay, Northland, Taranaki, Waikato, The Manawatu, Wairarapa, Nelson e tanti altri. Qui seguirete i ritmi dettati da Madre Terra e lavorarete con i fattori fra pascoli e laghi azzurri.

Nettamente più avventuroso è invece un viaggio in Australia, nella Gold Coast del Queensland, il Paradiso del Surf dove potrete unire divertimento e studio: al mattino si frequenta un corso di inglese, al pomeriggio si impara a cavalcare le onde.

Rimanendo in tema animali potete anche scegliere di andare in SudAfrica per nuotare con le razze e le tartarguhe a Sodwana Bay. Si tratta di uno dei siti naturali protetti più importanti dl Sudafrica e Patrimonio Unesco. Nei suoi oltre 200 chilometri di costa ci sono diversi habitat naturali che si alternano tutti da poter esplorare con esperti tutor che, dopo avervi fatto un corso di formazione, vi porteranno in immersioni anche a 18 metri di profondità.

Potrete scoprire razze, squali balene, tartarughe. Se preferite la vita “terrena” sempre in Sudafrica potete andare alla ricerca di leopardi, rinoceronti e altri animali affascinanti al Greater Kruger National Park. Qui il progetto Wildlife/Sudafrica vi permette di prendere parte alla salvaguardia della riserva e a un progetto fotografico per le associazioni che lottano per la protezione degli animali.

14 giugno 2017
Lascia un commento