Vespa elettrica Piaggio, al via le prenotazioni online

Al via le prenotazioni online per la nuova Vespa elettrica Piaggio. A darne comunicazione la stessa azienda italiana, che ha annunciato inoltre l’avvio delle vendite attraverso il tradizionale circuito dei concessionari a partire da novembre (in concomitanza con EICMA 2018 Milano). Il resto dei mercati europei, gli USA e l’Asia vedranno l’apertura delle ordinazioni nei primi mesi del 2019.

Vespa elettrica Piaggio è spinta da un motore con potenza massima 4 kW in grado di fornire prestazioni superiori a quelle di uno scooter 50 cc. e può contare su una guida agile e piacevole anche nei tratti urbani a bassa velocità. In dotazione anche una batteria agli ioni di litio in grado di garantire un’autonomia massima fino a 100 km con poche differenze tra percorso urbano ed extraurbano, e sistema KERS (Kinetic Energy Recovery System) per il recupero dell’energia in frenata. La ricarica vera e propria è possibile in 4 ore collegando il cavo posto nel vano sottosella a una qualunque presa domestica o a una colonnina presente su strada.

=> Scopri tutte le caratteristiche di Vespa elettrica Piaggio

L’apertura degli ordini online è stata prevista da Piaggio attraverso i siti vespa.com e quello dedicato elettrica.vespa.com. Il prezzo di acquisto è di 6.390 euro, valido per tutti i Paesi dell’area Euro. L’azienda italiana ha previsto inoltre anche una formula rateale studiata da Piaggio Financial Services, piattaforma finanziario del Gruppo sviluppata per rispondere alla necessità di acquisti personalizzati da parte dei clienti.

L’acquisto di Vespa elettrica Piaggio è possibile quindi anche in rate, con la soluzione che prevede un pagamento rateale da 991 euro mensili. Chi deciderà di versare un anticipo al momento della prenotazione potrà contare anche su Vespa Care, uno specifico pacchetto di servizi comprensivo di manutenzione programmata (formula prevista 36 mesi o 10.000 km), l’estensione della garanzia di ulteriori 12 mesi, controllo periodico della batteria e assistenza stradale speciale.

8 ottobre 2018
I vostri commenti
Roberto, martedì 9 ottobre 2018 alle21:06 ha scritto: rispondi »

Mappa sono fuori di testa? Più di 6000 Euro per questa vespa?. Che senso ha, non parlatemi di ecologia per piacere! Proprio non riesco ad immaginare la logica di un acquisto del genere, follia.

Lascia un commento