Vernice senza petrolio: ICA presenta Iridea Bio

Tutti conosciamo l’importanza di una casa ecologica che possa vantare delle caratteristiche improntate alla sostenibilità. Proprio alla luce di questi principi l’azienda ICA Group ha presentato una nuova vernice senza petrolio.

La novità si chiama Iridea Bio e arriva nel contesto dell’Aloa Day 2018, un evento che pone l’attenzione sull’innovazione in tema di design e architettura. Tra le ultime novità presentate all’evento romano spicca sicuramente la vernice senza petrolio realizzata dall’azienda marchigiana.

Dopo diversi anni di ricerche l’azienda italiana è riuscita a realizzare un prodotto messo a punto non con sostanze chimiche, ma con l’impiego di elementi rinnovabili che provengono da procedimenti di raffinazione di scarti vegetali. Il tutto per osservare il principio della sostenibilità anche in tema di architettura.

=> Scopri la vernice green per il packaging alimentare

Le sostanze impiegate per la realizzazione della vernice senza petrolio di ICA consentono di puntare alla sostenibilità anche per quanto riguarda il processo di realizzazione del prodotto, arrivando nella pratica a tagliare le emissioni nocive.

È stato calcolato per esempio che usare questa vernice in un ambiente per una superficie di 100 metri quadrati consente un risparmio di emissioni nocive per un percorso simile a 410 chilometri da percorrere in auto. È come se non venisse effettuato in automobile un viaggio tra Reggio Emilia e Roma.

=> Leggi quali sono le varie tipologie di vernice

Iridea Bio è una vernice da utilizzare per interni e consente non solo di fare bene all’ambiente grazie all’impiego di sostanze completamente naturali nel processo produttivo, ma anche di provvedere alla salute umana perché in questo modo chi utilizza la vernice in casa o in un’area dedicata al lavoro non si esporrà all’azione di agenti chimici potenzialmente pericolosi.

Si tratta di un fattore assolutamente da considerare perché spesso alcune sostanze utilizzate per la casa non sono totalmente innocue. L’utilizzo di questa vernice per interni permette di agire positivamente anche in termini di salute.

9 novembre 2018
Lascia un commento