Vasocottura: idee e ricette

Alla ricerca di metodi di cottura sani e innovativi, abbiamo in tempi recenti rispolverato la vasocottura: il metodo di preparazione del cibo che prevede la cottura in vasi, di solito di vetro. Nonostante sia considerata di nuova invenzione, la tecnica può vantare origini antiche: in passato era comune cucinare il cibo in anfore di coccio poste vicino alle braci del camino.

Il successo della tecnica è legato alla bontà dei risultati: gli ingredienti mantengono un sapore intenso e il raggiungimento di temperature nel complesso piuttosto basse fa sì che la maggior parte dei micronutrienti della frutta e degli ortaggi freschi rimangano inalterati. I sali minerali non vengono dispersi e la concentrazione degli aromi naturali garantisce un sapore pieno, senza l’aggiunta di sale. Limitata, se non assente, è la necessità di aggiungere olio o altri grassi: la ricetta, nel caso di un primo o un secondo, può essere completata con poco olio extravergine aggiunto a crudo, a tutto vantaggio del sapore e del benessere.

La vasocottura in appositi contenitori di vetro si può fare in forno, a bagnomaria o anche nel microonde. Questo è il sistema più veloce. Vediamo come realizzare 3 ricette in vasocottura al microonde: un risotto, un contorno e un dolce.

Risotto, taleggio e radicchio in vasocottura

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 g di riso, Vialone Nano o Carnaroli;
  • 340 ml di brodo vegetale;
  • 100 g di radicchio rosso tagliato alla julienne;
  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva;
  • 20 g di cipolla bianca sminuzzata;
  • 140 g di taleggio;

=> Scopri le ricette più veloci per il microonde


Raccogliete in un vaso da 750 ml l’olio e la cipolla: fate rosolare gli ingredienti nel microonde per un paio di minuti, quindi unite il riso e mescolate. Aggiungere a questo punto il radicchio rosso e il tutto brodo vegetale, mescolate bene e chiudete il vaso. Cuocete in forno a microonde a 600 watt per 9 minuti circa. Una volta trascorso questo tempo, estraete il vaso dal microonde e fate riposare per circa 15 minuti prima di aprire. Raccogliete il risotto in una zuppiera adatta al servizio, mantecate con il taleggio e servite.

La ricetta di questo risotto rappresenta, dal punto di vista nutrizionale, un piatto unico perché apporta sufficienti carboidrati, soprattutto grazie al riso, e proteine grazie al taleggio. Il pasto potrà essere completato con un contorno di verdura fresca.

Melanzane e zucchine in vasocottura

Jar

<

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 g di melanzana tagliate a dadini;
  • 200 g di zucchine tagliate a dadini;
  • 50 g di passata di pomodoro al naturale;
  • 20 g di cipolla bianca sminuzzata;
  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva;
  • qualche foglia di basilico fresco.

=> Scopri come coltivare il basilico


Raccogliete in un vasetto da 750 ml l’olio, le verdure e la cipolla. Scaldate per 3 minuti a 800 watt, quindi unite alle verdure la passata di pomodoro e il basilico fresco. Chiudete il vaso e cuocete nel microonde a 800 Watt per circa 7 minuti. Fate riposare qualche minuto quindi aprite e servite.

Questo contorno è ottimo servito con feta alla piastra o con una porzione di mozzarella di bufala fresca. Il pasto potrebbe essere completato con una porzione di focaccia al naturale o un paio di fette di pane tostato.

Dolce morbido senza uova al cacao in vasocottura

Baking

Ingredienti per 2 vasetti da 250 ml:

  • 60 g di burro fuso;
  • 2 cucchiai di zucchero semolato;
  • 8 cucchiai di farina;
  • la punta di un cucchiaino di lievito istantaneo per dolci;
  • 2 cucchiai di latte fresco;
  • 2 cucchiaino di cacao amaro per dolci.

=> Scopri le ultime ricerche su burro e malattie cardiovascolari


Amalgamate in una ciotola lo zucchero con il burro fuso, quindi unite la farina e il lievito. Mescolate bene, unite latte e cacao e lavorate l’impasto fino a ottenere una crema liscia e omogenea. Dividete il composto i due vasetti da 250 ml e cuocete in forno a microonde per 2 minuti a 750 watt. Fate riposare qualche minuto prima di servire.

Questa ricetta è facile e molto veloce: per questo è adatta anche per una colazione speciale da preparare all’ultimo momento.

5 settembre 2018
Lascia un commento