In estate chi abita nelle grandi città come Milano, Roma e Torino nel weekend cerca di sfuggire alla calura recandosi nella più vicina località di mare disponibile. Ovviamente questo implica code in autostrada e traffico.

=> Scopri le spiagge più belle della Sicilia per l’estate 2017

Come ovviare a tutto questo? Semplice andando alle “Maldive”. Non siamo impazziti e non vi stiamo proponendo di prendere un aereo ogni settimana per farvi un tuffo, semplicemente con un’ora di macchina da Milano si può arrivare in un vero e proprio paradiso naturale.

=> Leggi quali sono le 10 spiagge più belle d’Italia

Siamo nel Canton Ticino, nei pressi di Locarno e qui c’è una zona, chiamata Val Verzasca, di una bellezza unica che è diventata di dominio pubblico dopo un video di Marco Capedri, “Capedit”, in cui veniva raccontata la gita in questa località ribattezzandola appunto “Le Maldive di Milano“. Un video come un altro, un post sui social come tantissimi altri: eppure questo in pochissimi istanti ha guadagnato 2 milioni di visualizzazioni, numero che ancora sta crescendo, ma non solo.

Dopo aver visto questo video ogni fine settimana centinai di vacanzieri milanesi e lombardi si precipitano nella Val Verzasca che, ovviamente, non era pronta a così tanti turisti. Gli abitanti della zona, prima abituati a uno stile di vita tranquillo e rilassato, ora sono nel panico e molto innervositi in quanto, a loro dire, i visitatori non rispettano nè il luogo nè la decenza producendo un sacco di rifiuti.

Dall’altra parte c’è chi sostiene che invece di lamentarsi gli abitanti del posto dovrebbero essere felici di avere un così grande flusso di turisti dove prima non c’era. Insomma, fra scontenti e gioiosi, una cosa è certa: La Val Verzasca è diventata una delle mete turistiche più calde per l’estate 2017.

24 luglio 2017
Immagini:
Lascia un commento