Se questa estate avete voglia di una vacanza avventurosa e fuori dalle mete classiche che solitamente sono prese d’assalto dai turisti, un’idea interessante potrebbe essere qualla di visitare il Castello di Bardi, altrimenti conosciuto come Castello Landi.

=> Scopri i 5 luoghi fantasma da visitare in Italia

Questa fortificazione porta con sé tantissimi anni di storia e tradizioni e, data la sua posizione arroccata su uno sperone di diaspro rosso in Provincia di Parma, è una bellezza unica che merita di essere visitata. Collocato nella valle del Ceno, laddove il torrente Noveglia si getta nel Ceno, un tempo il Castello di Bardi sorgeva in un importante svincolo commerciale sulla via degli Abati e a pochi passi c’era la via Francigena.

Completamente immerso nella natura è perfetto per una vacanza green e sostenibile, ma con il giusto pizzico di adrenalina. Castello che vai, fantasma che trovi. Nel Castello di Bardi leggenda vuole che vi sia un fantasma che è stato persino immortalato in una fotografia scattata proprio all’interno del complesso museale del Castello.

=> Leggi quali sono i 10 borghi più romantici d’Italia

La storia che ha reso poi famoso il Castello di Bardi risale al 1995 quando, diverse segnalazioni di cittadini ai giornalisti locali, fanno scattare il panico: all’interno della fortezza c’era un fantasma. O meglio, una presenza instabile e lattiginosa che i giornalisti di Parma Lettere, recatisi sul posto, si sono trovati alle spalle e hanno immortalato in una foto. Immediatamente la storia fa il giro dei notiziari nazionali e un esperto di esoterismo, Daniele Gullà, si reca sul posto e con una speciale fotocamera termica immortala quello che dovrebbe essere il fantasma di un cavaliere in ginocchio.

Se siete così appassionati di mistero armatevi di pazienza e voglia di camminare perchè ci sono diversi eventi e appuntamenti che vi porteranno alla scoperta del Castello di Bardi, anche di notte, per vivere meglio la sensazione di tensione mentre ricercherete voi stessi il fantasma.

Se invece non amate il mistero diverse visite guidate vi porteranno alla scoperta della fortezza durante il giorno e, per una vacanza veramente green, sappiate che ci sono anche tanti eventi ludici, manifestazioni culturali e folkloristiche che vi permettono di scoprire la bellezza di questa zona senza rinunciare al vostro mood di vacanza eco-sostenibile.

5 giugno 2017
Immagini:
Lascia un commento