Gli italiani trovano più comodo spostarsi in auto quando vanno in vacanza, soprattutto quelli con famiglia e animali domestici al seguito. L’auto permette infatti a chi viaggia di avere più autonomia, spostarsi liberamente senza vincoli di orari e di spazio, trasportare bagagli pesanti e provviste. Ciononostante, quando si tratta di indicare il mezzo più smart, gli italiani non hanno dubbi: la bici vince su tutti, anche sulle quattro ruote. A rivelarlo è un recente sondaggio condotto in occasione dei primi esodi dall’Osservatorio Linear dei Servizi.

Il 61% degli intervistati ha dichiarato di preferire la bici perché è un mezzo ecologico che presenta un duplice vantaggio: non inquinare e fare bene alla salute. Per il 54% degli interpellati le due ruote sono migliori dell’auto perché hanno costi pressoché nulli. Il 31% del campione intervistato ama la bici perché è il mezzo più divertente per spostarsi e perché andare in bicicletta decongestiona il traffico, rendendo più vivibili le città e meno rumorose e inquinate le località di campagna. In tutto la bici ha ottenuto il 32% delle preferenze. Al secondo posto troviamo il treno, preferito dal 30% degli intervistati, e solo al terzo l’auto a quota 26%. Fanalino di coda le moto che hanno raccolto solo il 12% dei consensi.

Scelto il mezzo con cui viaggiare bisogna scegliere la meta. Ma dove andranno gli italiani in vacanza? Il 51% di chi partirà quest’anno si dirigerà verso località di mare. Il 21% approfitterà della ferie per visitare le tante città d’arte italiane, mentre il 7% trascorrerà qualche giorno alla scoperta delle capitali europee. Solo il 5% si godrà la quiete della campagna.

Tra le regioni italiane più frequentate dai turisti che scelgono di spostarsi in auto troviamo in testa l’Emilia Romagna, preferita dal 15% degli intervistati, il Trentino-Alto Adige a quota 11% e la Lombardia al 10%. Chi viaggia in Europa in auto preferisce recarsi in Germania, Francia e Spagna.

17 luglio 2014
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento