Giorni di paura e devastazione, quelli che hanno recentemente colpito alcune isole caraibiche nonché alcune coste degli Stati Uniti. Il passaggio dell’uragano Matthew, uno dei più intensi mai registrati, ha infatti portato morte e devastazione, peggiorando la già difficile condizione di Haiti. Ma anche negli USA l’arrivo del fenomeno meteorologico si è fatto sentire, con abitazioni rase al suolo, alberi divelti e molti altri disagi. Uno di questi casi, come spesso accade, è stato ripreso in video ed è diventato immediatamente virale.

=> Scopri la relazione tra cambiamenti climatici e uragani


Il tutto è accaduto a Jacksonville, in Florida, nel distretto di The Woods. In questa zona, l’uragano Matthew si è abbattuto con incredibile potenza, tanto da sollevare venti a più di 200 chilometri orari. Alcuni residenti, fortunatamente rimasti illesi all’interno delle loro abitazioni, hanno potuto testimoniare l’effetto del cataclisma sulla vegetazione: un albero, infatti, è stato strappato al suolo completo delle sue radici.

Le immagini, riprese in un video rilanciato dalle principali testate internazionali, sono davvero stupefacenti: l’albero, dal grosso tronco, sembra muoversi come un filo d’erba sotto l’azione del vento e, non potendo opporre resistenza, si sradica cadendo rovinosamente al suolo. Di seguito, il tanto condiviso filmato, diventato immediatamente virale sulle piattaforme social di Twitter e Facebook, con migliaia di commenti.

11 ottobre 2016
Lascia un commento