Dopo la Sapienza di Roma, anche l’università di Cagliari ospiterà corsi post-laurea a tematica ambientale. La Forgea International – organizzazione per l’alta formazione formata dalla Regione Autonoma della Sardegna, l’Università di Cagliari e il Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna – organizza, infatti, a partire dalla fine di settembre ben due corsi: Economia dell’ambiente e delle risorse naturali e Salute e Sicurezza nel Settore Minerario e nelle Operazioni sotterranee.

I corsi, in inglese e aperti a laureati italiani e stranieri, verranno tenuti rispettivamente dalla professoressa Laura Castellucci dell’Università di Tor Vergata di Roma e dal professor Paolo Bevilacqua dell’Università di Trieste.

In riferimento a questo progetto l’Assessore Regionale Giorgio La Spisa ha espresso la propria soddisfazione:

La Regione sta dedicando grande attenzione al tema della ricerca e dell’alta formazione e legare sviluppo e risorse naturali È uno dei punti di forza del nostro Programma Regionale di Sviluppò

Andrebbe, comunque, ricordato come il rispetto per l’ambiente non sia soltanto una materia da studiare per applicazioni future, magari specificatamente a opportunità “aziendalistiche”. Si tratta di un’attenzione al territorio della quale, purtroppo, molte voci lamentano l’assenza proprio all’interno del governo regionale sardo.

Ad ogni modo, il fatto che sempre più università si tingano di “green” non può che essere un segnale confortante.

1 ottobre 2010
Lascia un commento