Avere le mani curate non è importante solo per un fattore estetico. In particolare lo stato delle nostre unghie indica uno stile di vita oltre che il nostro stato di salute. Spesso unghie fragili, che si sfaldano facilmente trovano la loro causa nella poca attenzione e cura che vi riserviamo. Per esempio quando facciamo i lavori di casa e in particolare quando usiamo acqua troppo calda o detergenti con composizioni chimiche aggressive per unghie e pelle.

Altrettanto spesso invece le cause sono legate ad un’alimentazione scorretta o comunque carente di alcuni principi nutritivi. Per rinforzare le unghie, costituite in prevalenza da vari strati di cheratina, una proteina ricca di zolfo, è importante assumere cistina, un amminoacido solforato importante nella formazione della cheratina, zinco, che attiva la sintesi della cheratina, vitamina B5, che favorisce la crescita dell’unghia, B6, che attiva la sintesi della cistina, e biotina, che completa l’opera rendendo l’unghia più spessa.

Tutti elementi che possiamo assumere con gli alimenti o come integratori. Possiamo però anche ricorrere a rimedi naturali, da utilizzare per trattamenti esterni come gli impacchi. Tra gli elementi che più fanno bene alle nostre unghie troviamo il limone, ricco di vitamine, ferro e calcio e l’olio d’oliva, che oltre ad essere ricco di tocoferoli e fitosteroli, idrata in profondità l’unghia stessa. Anche latte e yogurt aiutano moltissimo per la presenza in essi di calcio, l’avocado per la ricchezza di vitamine e l’uovo per le sue proteine. A questi poi si aggiunge l’olio di ricino, per le proprietà nutrienti e ammorbidenti e il bicarbonato che ha funzione sia rinforzante che sbiancante.

Ecco quindi 5 ricette per avere unghie sempre forti e sane:

  1. Olio d’oliva e limone – creare una miscela con pari quantità di olio d’oliva e succo di limone nella quale si possono immergere le unghie per circa 10 minuti al giorno.
  2. Olio d’oliva, limone, yogurt e latte – mescolare pari quantità di tutti gli ingredienti. Ne risulterà una crema da spalmare, massaggiare e lasciare agire sulle unghie per circa 20 minuti. Ripetere l’operazione quante più volte a settimana aiuterà ad avere unghie più robuste e resistenti.
  3. Olio di ricino, olio d’oliva, olio essenziale di limone – mescolare un cucchiaio di olio di ricino, con uno di olio d’oliva e 10 gocce di olio essenziale di limone. La miscela può essere applicata con un pennellino come fosse uno smalto, anche tutti i giorni.
  4. Limone, uovo e avocado – pulire un avocado e schiacciarne la polpa, unire un tuorlo e un cucchiaino di succo di limone. Si ottiene una crema molto nutriente anche per le mani. Si può spalmare e lasciare agire circa 15 minuti, magari utilizzando dei guantini, che oltre a far assorbire meglio la crema vi permettono di non sporcare in giro.
  5. Bicarbonato, limone e olio d’oliva – un composto che oltre a rinforzare le vostre unghie può essere molto utile per sbiancarle, per esempio quando sono ingiallite dal fumo o macchiate dal contatto con certi tipi di verdure. Possiamo mescolare 2 cucchiai di bicarbonato con mezzo cucchiaino di succo di limone e un cucchiaio di olio d’oliva. Massaggiarlo sulle unghie per alcuni minuti le renderà forti e pulite.

1 maggio 2015
Immagini:
Lascia un commento