Un uragano cancella l’Isola di East Island, un paradiso naturale

I cambiamenti climatici stanno portando con sé delle gravi conseguenze, come per esempio l’uragano che è riuscito a cancellare completamente un’intera isola. Ci riferiamo all’uragano Walaka, una tempesta che ha riguardato le isole Hawaii.

L’uragano ha fatto sparire totalmente l’Isola di East Island, quello che fino ad oggi era considerato un vero e proprio paradiso naturale. East Island si trovava nel Pacifico, in prossimità di una barriera corallina.

La piccola isola è stata ricoperta dall’acqua del mare. Si trattava di un atollo, sul quale era collocata fino a qualche anno fa una stazione radar appartenente alla Guardia Costiera. East Island aveva un ruolo molto importante nel determinare la biodiversità di quella zona del Pacifico, non soltanto per quanto riguarda la vegetazione, ma anche per quanto riguarda gli animali che vivevano sull’atollo.

=> Scopri la casa yacht 100% elettrica anti uragano

L’isoletta però non ha resistito ai cambiamenti climatici e all’ultimo uragano che l’ha coinvolta all’inizio di questo mese. Secondo ciò che ha detto Chip Fletcher, professore dell’Università delle Hawaii:

Eravamo convinti che avrebbe resistito ancora per un decennio o due. Non pensavamo che potesse scomparire così improvvisamente e invece abbiamo capito che queste isole sono molto più a rischio di quanto pensiamo.

I mutamenti del clima stanno veramente mettendo a dura prova i delicati equilibri naturali su cui si basa il nostro pianeta.

26 ottobre 2018
Lascia un commento