Curiosa vicenda quella che vede protagonista un’enorme cane in quel della California, di cui non si conosce ancora la razza e nemmeno i proprietari. A raccontarla sono i volontari del Front Street Animal Shelter di Sacramento, il rifugio che sta ospitando momentaneamente il gigante buono.

>>Scopri Zeus, il cane più grande del mondo

Non ha nome, non è dotato di microchip né tantomeno di collare, ma data la stazza il proprietario deve essersi certamente accorto della sua assenza, a meno che non si tratti di un abbandono deliberato. Il cane, dalle fattezze molto simili a un lupo, pesa infatti 55 chili. Gina Knepp, la manager del rifugio, spiega come si tratti probabilmente di un singolare incrocio tra Siberian Husky o di un improbabile accoppiamento proprio tra un Husky e un lupo. Servirà però un’analisi del DNA per scoprirlo, esame che la struttura non può al momento assicurare.

Nonostante le dimensioni, però, il grigio cagnolone è docile, sereno e perfettamente abituato all’uomo. Anzi, è addirittura un campione nel farsi notare, tra bagni in una vaschetta piena d’acqua e gesti d’affetto verso i suoi salvatori. Ma un’adozione per questo esemplare rischia di essere difficile, proprio perché la taglia non lo rende un animale semplice da accudire. Mangia quattro volte tanto, infatti, rispetto agli altri cuccioli ospitati nella struttura. E richiede altrettanto spazio aggiuntivo. È sempre la manager a spiegarlo:

È molto più semplice adottare un cane piccolo e carino rispetto a un grande esemplare. Un cane di grossa taglia richiede più lavoro, il giusto tipo d’abitazione e spazio.

>>Scopri Giant George, uno dei cani più grandi del mondo

In attesa di scoprire quale sarà il futuro di questo parente dei lupi, il cane è già diventato una celebrità sui social network: sulla pagina ufficiale Facebook della struttura, ad esempio, è il cucciolone che ha raggiunto il più alto numero di “mi piace” e condivisioni.

27 maggio 2013
Fonte:
I vostri commenti
Sarahjane, domenica 30 ottobre 2016 alle16:04 ha scritto: rispondi »

O anzi uah non sapevo che esteva un cane cosi gigante

Lascia un commento