Tumori: diminuire grassi e zuccheri riduce rischio dell’11%

La ricerca scientifica ci ha dato sempre più prove del fatto che esista una correlazione tra tumori e alimentazione. È risaputo che mangiare cibi sani è fondamentale per ridurre il rischio dell’insorgenza dei tumori. Adesso tutto ciò è stato confermato da un nuovo studio dell’Istituto Nazionale Francese per la Salute e la Ricerca Medica.

Gli esperti hanno messo in evidenza che diminuire il consumo di grassi, di zuccheri e di cibo spazzatura in generale può portare alla riduzione dell’11% del tasso di tumori. I ricercatori hanno considerato circa mezzo milione di adulti e hanno applicato un sistema preciso nel classificare i cibi come sani o come non sani. Per esempio all’interno di questo studio alcuni alimenti non considerati sani sono le torte, i biscotti, le lasagne, il ketchup e la carne rossa lavorata.

=> Leggi gli ultimi dati sull’aumento di tumori infantili in Italia

Gli studiosi hanno esaminato il livello di zuccheri e di grassi saturi presenti all’interno di questi prodotti alimentari, classificandoli in base alla quantità con delle etichette di colori differenti. Dai risultati è venuto fuori che le persone che mangiavano cibi più sani avevano una minore probabilità di tumori.

Per il consumo dei cibi non considerati sani avveniva esattamente il contrario. Nello specifico, in presenza del consumo di grandi quantità di zuccheri e cibi grassi aumentava il rischio di tumore al colon, al tratto digestivo superiore e allo stomaco. Inoltre gli uomini avevano anche maggiori probabilità di sviluppare il tumore ai polmoni, mentre nelle donne si è riscontrata una maggiore propensione all’insorgenza del tumore al fegato.

=> Scopri i benefici del tè verde Matcha contro i tumori

L’autrice principale dello studio, Melanie Deschasaux, ha spiegato come questa ricerca sia importante per la salute pubblica, per aiutare i consumatori a fare scelte alimentari più salutari per la prevenzione dei tumori e di altre malattie croniche. Il professor Tom Sanders, esperto di nutrizione al King’s College di Londra, ha dichiarato:

È importante sottolineare che i cibi non sani non sono soltanto quelli non adeguati dal punto di vista nutrizionale. Anche le diete adeguate a livello nutrizionale possono aumentare il rischio di tumori, se contengono agenti cancerogeni o se alcuni cibi vengono consumati in eccesso.

20 settembre 2018
Immagini:
Lascia un commento