TTXGP: il primo Gran Premio carbon free

37,733 miglia di pista, il circuito di Tourist Trophy, situata su una piccola isoletta tra la Gran Bretagna e l’Irlanda.

Centinaia di ricercatori impegnati in progetti di veicoli non alimentati a petrolio ma con velocità abbastanza sostenute.

E una data, il 12 Giugno 2009 per vedere il primo Gran Premio a emissioni pulite, il TTXGP.

Università, aziende tecnologiche e centri di ricerca lavorano senza sosta per riuscire a sviluppare un veicolo che non utilizzi combustibili fossili, ma solo energie alternative e rinnovabili, e che, nel contempo, riesca a raggiungere velocità “da gara”.

E in più, gli organizzatori del TTXGP hanno istituito una classe di gara particolare, la “Open”, per tutti i team che costruiranno il loro veicolo stando entro un predeterminato budget e utilizzando energie alternative ancora in via di sviluppo.

La gara è composta da un unico giro, della lunghezza di circa 61 Km, per mettere alla prova questi veicoli; L’attenzione dei media sarà sicuramente altissima per questo GP verde.

13 ottobre 2008
I vostri commenti
Giuseppe Corona, martedì 14 ottobre 2008 alle9:45 ha scritto: rispondi »

Sono un appassionato del Tourist Trophy, conosco la durezza del tracciato e posso garantirvi che non c'è nulla di meglio al mondo per testare seriamente dei veicoli ad energia alternativa. Il tracciato del TT è severo conle moto tradizionali, figuriamoci per veicoli sperimentali. Questa gara, però, darà uno sviluppo importantissimo ai veicoli tradizionali in quanto si potranno avere dati utilissimi per poter progettare veicoli migliori. Faccio i miei complimenti agli organizzatori del TT che hanno voluot questa gara nel loro programma e spero che venga seguita come le altre gare del TT.

Lascia un commento