I gatti sono dei veri e propri maestri in fatto di nascondigli: i felini domestici, infatti, hanno la capacità di infilarsi in scatole e piccoli anfratti, tanto da preoccupare fortemente i loro proprietari. E dopo i diversi esemplari rimasti chiusi in box per il trasloco, con conseguente invio postale, è il turno oggi di un esemplare particolarmente attratto dai morbidi divani. Tanto da rimanere nascosto nei cuscini anche quando l’oggetto d’arredamento è stato messo in vendita.

Il tutto è accaduto a Price, una cittadina statunitense dello Utah, dove un gatto è stato rinvenuto all’interno di un divano da pochi giorni disponibile in un negozio dell’usato. Rinvenuto il felino, dal pelo arruffato, ne sono state immediatamente condivise le immagini sui social network, forse nella speranza di identificare i proprietari. Così si legge su Facebook:

Qualcuno ha lasciato un divano in negozio, c’era un gatto all’interno.

Poco dopo è giunta la risposta di un’utente del social network, pronta a confermare l’identità del gatto: l’animale appartiene a una sua amica e lei stessa l’ha aiutato nel trasporto del divano in negozio.

Ho aiutato la mia amica nel trasporto del divano, che è rimasto sul retro del mio furgone per 20 minuti. Ovviamente non sapeva che il gatto si fosse nascosto all’interno. Non ha sentito miagolare né nulla.

Non è però tutto, poiché pare che inizialmente il divano fosse destinato alla discarica ma, passando casualmente al negozio dell’usato, le due donne hanno deciso di provare una vendita. A quanto sembra, il simpatico gattino si sarebbe ricongiunto con la sua famiglia, per un viaggio insolito durato solamente poche ore. Il tutto grazie ai social network, poiché pare non vi fossero altri elementi identificativi che avrebbero potuto facilmente ricollegare l’amico a quattro zampe ai suoi legittimi proprietari. La vicenda, come normalmente accade in questi casi, è diventata immediatamente virale online.

20 aprile 2016
Fonte:
UPI
Lascia un commento