Troupe televisiva salva dei pinguini: non tutti sono d’accordo

Una troupe televisiva, intenta a registrare un documentario in Antartide, ha deciso di intervenire salvando un gruppo di pinguini in difficoltà. Una scelta che ha sollevato il plauso dei social, eppure anche anche alcune critiche: secondo gli esperti, infatti, chi realizza documentari non dovrebbe mai interferire nelle regole della natura.

Il tutto è avvenuto durante l’ultima puntata di Dynasties, il programma di Sir David Attenborough dedicato alla natura. Una troupe televisiva di BBC ha filmato per oltre un anno, all’incirca 377 giorni, un gruppo di pinguini in Antartide. Qualche tempo fa, tuttavia, alcuni esemplari sono rimasti bloccati all’interno di una gola di ghiaccio e neve, impossibilitati a trasportare i loro cuccioli su terreni più agevoli. Cameramen e registi hanno quindi discusso a lungo, per comprendere se fosse lecito intervenire, optando infine per un piccolo aiuto.

=> Scopri il pinguino che cerca l’amore sul sito di dating


Il team ha infatti costruito una piccola pedana di neve, affinché i pinguini vi potessero salire in modo autonomo e uscire, insieme ai loro cuccioli, dalla gola in cui risultavano bloccati. Come già anticipato, una delle regole dei documentaristi è quella di non interferire mai con la natura né interagire con gli animali, per preservare la loro indole selvatica e non alterarne i loro ritmi di vita. In questo caso, però, si è deciso di fare diversamente, così come sottolinea Michael Gunton, direttore esecutivo del programma:

=> Scopri il pinguino che torna ogni anno dal suo salvatore


Abbiamo una norma per cui intervenire potrebbe essere pericoloso e distorsivo, ma quei pinguini sarebbero sicuramente morti per un tragico scherzo della natura. Quante critiche avremmo ricevuto se non fossimo intervenuti a salvarli?

Come già accennato, i social network si sono schierati per la gran parte a favore dei documentaristi, poiché la costruzione della pedana non è stata ritenuta un metodo sufficiente per alterare senza appello i ritmi di vita di questi animali.

19 novembre 2018
Immagini:
Lascia un commento