La Toyota i-Road è stata annunciata per il mercato giapponese del car sharing. La casa nipponica ha deciso di lanciare sul mercato una concorrente per la francese Twizy realizzando una city-car molto simile. Si tratta di una piccola auto elettrica a tre ruote, ideale per gli spostamenti in città. La i-Road è lunga appena 2,3 metri, larga 85 cm, pesa appena 300 kg e ha una capacità di soli due posti.

Il suo motore è 100% elettrico, alimentato da una batteria agli ioni di litio, e le permette di raggiungere una velocità massima di 45 km/h. L’autonomia della Toyota i-Road è di 50 chilometri, a patto che si mantenga un’andatura costante di 30 km/h.

Un aspetto interessante di questo esperimento è che, grazie all’auto che in futuro potrebbe sbarcare anche sul mercato tradizionale, la Toyota vuole sviluppare la sua presenza sul territorio installando nuove colonnine di ricarica nelle città nella quale verrà commercializzata. Per questo, almeno in un primo momento, la fornitura avverrà esclusivamente in terra giapponese sotto forma di car sharing.

Secondo i piani della casa costruttrice, entro metà mese dovrebbero essere disponibili già 100 esemplari di questa city-car (oggi ce ne sono solo 10) e dovrebbero essere al contempo installate 21 stazioni di ricarica, ubicate in punti strategici come le stazioni e le più grandi strutture commerciali.

Questo sistema è stato battezzato da Toyota Ha:mo ed è una strategia complessiva ideata dalla casa nipponica per fornire ai suoi clienti non solo delle semplici auto, ma anche tutto ciò che ne consegue dal punto di vista della mobilità sostenibile.

Tra i servizi aggiuntivi c’è anche l’Ha:mo Ride che permette di condividere il proprio veicolo elettrico su tratte urbane, la fornitura multi-modale di informazioni di routing sui mezzi ottimali di trasporto pubblico e tanto altro.

L’obiettivo è permettere ai propri clienti di guidare liberamente in città e spostarsi in modo confortevole senza però emettere un solo grammo di CO2. A invogliare il pubblico è anche il prezzo, appena 200 yen (1,5 euro) per i primi 10 minuti più 15 centesimi di euro per ogni ulteriore minuto, con tanto di sconti per i viaggi di sola andata e altri tipi di agevolazioni. Non è stato reso noto per il momento se e quando la Toyota i-Road arriverà in Italia, ma la guerra delle city-car elettriche sembra assumere dei connotati ben precisi.

9 ottobre 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento