In vista di un evento speciale come un compleanno, le torte non possono ovviamente mancare all’appello. In vista della stagione calda, un buon dolce alle albicocche sarà l’ideale: ricco di energia, di sapori, ma soprattutto adatto a chi ama un’abbronzatura intensa grazie al carotene naturalmente contenuto nel frutto.

In questo articolo si proporranno delle ricette più delicate rispetto a quelle classiche, ma allo stesso tempo gustose e facili da preparare.

Torta alle albicocche: variante fredda

Albicocche

Apricots on a dark wood background. toning. selective focus on apricots with a stone via Shutterstock

La prima ricetta consigliata non prevede la cottura a caldo, tranne che per far sciogliere l’agar agar, bensì alcune ore di raffreddamento in frigo. La torta in questione è molto simile a una cheesecake ed è apprezzata sia da grandi che dai piccini. Occorreranno i seguenti ingredienti:

  • 150 g di biscotti integrali;
  • 80 g di burro fuso;
  • 200 g di formaggio spalmabile;
  • 3 gr di agar agar;
  • 55 g di zucchero a velo;
  • 125 g di yogurt alle albicocche;
  • panna fresca liquida;
  • 350 g circa di albicocche fresche.

Si comincerà da una base creata con i biscotti integrali, che andranno frullati e sminuzzati in piccole briciole. Sistemare quindi il tutto in una ciotola, nel quale andrà aggiunto anche il burro fuso. Mescolare energicamente amalgamando gli ingredienti.

Imburrare uno stampo circolare di almeno 5 centimetri in altezza, quindi foderarlo con un foglio di carta da forno. Il composto di burro e biscotti andrà versato al suo interno e appiattito con l’aiuto di un cucchiaio, così da ottenere la base della torta. Lasciar riposare in frigo per 30 minuti.

Nel frattempo preparare l’impasto allo yogurt: versare 2 cucchiai di panna fresca liquida in un pentolino, accendere la fiamma a fuoco lento e unire l’agar agar per scioglierlo bene, dopodiché preparare la planetaria alla quale andranno mescolati il formaggio spalmabile, lo zucchero a velo, lo yogurt alle albicocche e gli ingredienti precedentemente sciogli sulla fiamma, ormai fatti raffreddare. Lavorare il tutto fino a ottenere un composto denso e cremoso, da versare poi sulla base di biscotti. Per un migliore risultato, utilizzare una spatola in silicone, cercando di appiattire la superficie per renderla omogenea.

Riponete nuovamente in frigo per 4 ore e attendere che gli ingredienti si solidifichino. Quando il dolce sarà pronto, estraetelo dallo stampo e decoratelo con i 400 grammi di albicocche tagliate a fettine.

Torta alle albicocche: variante calda

Torta con albicocche

Torta con albicocche

La seconda ricetta per un dessert alle albicocche prevede la cottura in forno e l’assenza delle uova, ma la sua densità sarà comunque soffice ed estremamente delicata. In questo caso occorreranno i seguenti ingredienti:

  • 180 g di zucchero a velo;
  • 100 g di albicocche fresche;
  • scorza di limone;
  • 15 g di lievito per dolci;
  • 250 g di farina 00 setacciata;
  • 50 g di burro fuso;
  • granella di mandorle;
  • un vasetto di yogurt alle albicocche.

Frullare le albicocche precedentemente lavate ed asciugate eliminando il nocciolo, fino a ottenere una polpa non troppo fluida. Versare il tutto in un’ampia ciotola assieme alla farina, il burro fuso, la scorza di limone grattugiata, lo zucchero, lo yogurt e il lievito per dolci, quindi amalgamare gli elementi con l’aiuto di un’impastatrice. Quando il composto sarà omogeneo, andrà versato in una tortiera, quindi la superficie andrà ricoperta con la granella di mandorle.

Accendere il forno a 200 gradi, quindi cuocere la torta per circa 30 minuti, controllando spesso l’andamento della cottura. Il dolce andrà servito tiepido, con una lieve spolverata di zucchero a velo.

16 luglio 2014
Lascia un commento