La torta di San Valentino è una tradizione a cui pochi rinunciano: si può preparare per la classica cenetta, fare con i bambini per festeggiare la sera anche con il papà, oppure sfornare poco prima di coricarsi per un gustoso regalo fra innamorati a colazione.

In ogni caso sarà un dolce che almeno nell’aspetto richiama il cuore, tradizionale simbolo di questa festa. Vediamo 5 dolci da preparare per il giorno di San Valentino.

Cuore di crostata con marmellata di fragole

  • 300 g di farina di farro;
  • 10 g di zucchero di canna;
  • 150 g di burro;
  • 1 uovo intero e un tuorlo;
  • 250 di marmellata di fragole.

Mescolate la farina con lo zucchero quindi unite il burro freddo tagliato a pezzetti. Lavorate l’impasto con le mani fino a ottenere delle briciole di pasta. Unite l’uovo e il tuorlo, quindi lavorate velocemente per ricavare un impasto compatto. Fate riposare la pasta frolla, avvolta nella pellicola da cucina, in frigo per circa 30 minuti.

Nel frattempo imburrate e infarinate uno stampo a forma di cuore. Riprendete la pasta e stendetela nella teglia preparata, avendo cura di tenerne da parte circa un terzo. Stendete la marmellata di fragole e decorate la crostata con la pasta rimasta, da cui avrete ricavato le classiche strisce. Cuocete in forno già caldo a 180°C per circa 35 minuti.

Cuore di frolla ai frutti di bosco

  • 300 g di farina di farro;
  • 10 g di zucchero di canna;
  • 150 g di burro;
  • 1 uovo intero ed un tuorlo;
  • 1 bustina di lievito;
  • 400 g di crema pasticcera;
  • 800 g di frutti di bosco per la decorazione.

Preparate la pasta frolla lievitata: mescolate la farina, il lievito e lo zucchero, quindi unite il burro ammorbidito e lavorate fino a ottenere un impasto sbriciolato. Unite l’uovo intero e il tuorlo, quindi lavorate fino a ottenere un impasto compatto, formate un palla e ricopritela con della pellicola da cucina. Fate riposare la pasta ottenuta per almeno mezz’ora in frigorifero.

Riprendete ora la pasta frolla e stendetela in una teglia antiaderente da forno, a forma di cuore. Bucherellate la pasta con una forchetta, quindi cuocetela in forno caldo a 180°C per 30 minuti circa. Quindi sfornatela e fatela riposare. Sformate dalla teglia, quindi distribuite la crema pasticcera sulla crostata e decorate con i frutti di bosco. Una volta terminata la decorazione spennellate la superficie del dolce con della gelatina.

Tiramisù ai frutti di bosco senza mascarpone

  • 100 g di ricotta;
  • 100 g di formaggio fresco spalmabile;
  • 2 uova;
  • 40 g di zucchero;
  • 250 ml di nettare di mirtillo;
  • 400 g di frutti di bosco;
  • savoiardi.

Mescolate i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto liscio e spumoso, quindi unite 50 ml di nettare di mirtillo. Unite al composto la ricotta e il formaggio fresco spalmabile. Montate a neve ferma gli albumi, poi uniteli al composto di tuorli mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.

In una pirofila disponete un primo strato di savoiardi, quindi bagnateli con il nettare di mirtillo e disponetevi una parte dei frutti di bosco, poi coprite con parte della crema. Continuate alternando uno strato di biscotti, uno di frutti di bosco e uno di crema. Terminata la preparazione, lasciate il tiramisù in frigo per almeno 4 ore prima di servire.

Cuore marmorizzato bianco e rosso

  • 250 g di farina di farro;
  • 3 uova;
  • 180 g di zucchero;
  • 100 ml di olio di mais;
  • 250 ml di latte parzialmente scremato;
  • 1 bustina di lievito per dolci;
  • 2 cucchiai di alchermes.

In una ciotola montate le uova con lo zucchero, quindi unite l’olio e il latte. Unite la farina e, infine, il lievito. Imburrate e infarinate uno stampo per dolci a forma di cuore, quindi versatevi metà dell’impasto.
Nella parte rimanente mettete due cucchiai di alchermes e mescolate bene, poi aggiungete l’impasto rosso su quello bianco. Con l’aiuto di una forchetta mescolate leggermente i due impasti direttamente nella teglia da forno.
Cuocete il dolce per San Valentino in forno caldo a 180°C per 40 minuti circa.

Cuore vegano di pere e cioccolato

  • 250 g di farina di farro;
  • 50 g di farina integrale;
  • 100 g di zucchero di canna;
  • 250 ml di latte di soia;
  • 100 ml di olio di mais;
  • 400 g di pere sbucciate e tagliate a tocchetti;
  • 100 g di cioccolato fondente finemente sminuzzato;
  • 1 bustina di lievito.

Versate in una ciotola le due farine, lo zucchero e il lievito, quindi mescolate e unite l’olio e il latte di soia. Aggiungete all’impasto le pere tagliate e il cioccolato, mescolate e versate la pasta ottenuta in una teglia antiaderente a forma di cuore. Cuocete in forno caldo a 180°C per circa 30 minuti.

5 febbraio 2016
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento