Torta di Pasqua con lievito madre: ricetta

Quella della torta di Pasqua è una ricetta salata a base di farina, uova, olio extravergine di oliva, formaggio pecorino e parmigiano, tipica delle regioni del Centro Italia. Il lievitato soffice e profumato viene di solito servito a colazione nel giorno di Pasqua, con uova e salame. La stessa torta viene servita ai pranzi tipici delle festività pasquali come antipasto, sempre per accompagnare salumi e uova: una presenza immancabile sulle tavole pasquali.

La ricetta tradizionale prevede l’impiego di lievito di birra, tuttavia è possibile realizzare la torta di Pasqua anche con il lievito madre.

Cos’è il lievito (o pasta) madre?

Il lievito naturale, detto anche pasta madre, è una coltura di lieviti e batteri benefici, soprattutto lattici, che si sviluppano per fermentazione acida in una miscela di acqua e farina. La vera pasta madre è molto semplice da realizzare anche in casa e, nutrita regolarmente, rimane attiva e utilizzabile anche per diversi anni.
Rispetto al lievito di birra, il Saccharomyces cerevisiae, il lievito madre ha alcuni vantaggi:

=> Scopri come fare in casa la pasta madre

 

  • modifica i frammenti di gliadina e delle glutenine della farina di frumento, pertanto il pane e i prodotti da forno sono in genere più digeribili;
  • i batteri lattici assicurano all’impasto una certa quantità di sostanze antiossidanti e un certo potenziale “probiotico”;
  • il pane e gli altri alimenti realizzati sono, specialmente se preparati anche con farina non raffinata, una fonte significativa di minerali come ferro, calcio, magnesio e zinco.

Vediamo due ricette per realizzare la torta di Pasqua con il lievito madre.

Ricetta della torta di Pasqua

Food

Ingredienti:

  • 250 g di farina;
  • 160 g di lievito madre rinfrescato;
  • 50 g di pecorino;
  • 75 g di parmigiano;
  • 75 g di formaggio semistagionato;
  • 100 ml di olio extravergine di oliva;
  • 100 ml di latte fresco;
  • 2 uova;

Raccogliete il lievito madre in una ciotola e unitevi il latte tiepido: sciogliete la pasta madre nel liquido e mescolate fino a ottenere una pasta liscia e piuttosto liquida. Unite a questo punto le uova, una alla volta, e i formaggi grattugiati. Amalgamate bene, unite la farina poco alla volta e infine utile l’olio.

Lavorate l’impasto, quindi ponetelo in uno stampo antiaderente da forno con i bordi alti. Coprite con la pellicola da cucina, quindi lasciate riposare in un luogo tiepido. Fate lievitare per almeno tre ore, fino a quando il volume sarà almeno raddoppiato. Cuocete la torta di Pasqua in forno già caldo a 190°C per circa 35 minuti. Una volta sfornata, la torta andrà fatta riposare su una gratella.

=> Scopri le date e le tradizioni di Pasqua

 

La torta si presta a essere portata in tavola ancora intera. Solo al momento del pasto tagliatela a fette e servitela con salumi e uova: chi segue lo stile alimentare vegetariano potrebbe accompagnare la torta con uova e verdure grigliate.

Torta dolce di Pasqua

Chef

A Roma e in Abruzzo, durante le festività pasquali è tradizione servire la cosiddetta “pizza”, in realtà una focaccia dolce. Anche questa si può realizzare con il lievito madre.

Ingredienti:

  • 800 g di farina 00;
  • 4 uova fresche;
  • 180 g di zucchero;
  • cannella;
  • estratto di vaniglia;
  • 100 g di burro;
  • 240 g di lievito naturale rinfrescato.

Raccogliete il lievito madre rinfrescato in una ciotola, quindi unitevi le uova fresche una alla volta, amalgamate bene. Unite la farina e lo zucchero, poi fate riposare l’impasto per 5-6 ore a temperatura ambiente. Riprendete l’impasto e unitevi tutti gli altri ingredienti e impastate con forza per almeno 10-15 minuti. Raccogliete in una teglia da forno a bordi alti e antiaderente, fate lievitare per 5 ore in un luogo tiepido. Cuocete in forno caldo per 45 minuti, quindi fate riposare qualche minuto, sformate e fate raffreddare su una gratella.

Riepilogo
Nome
Torta di Pasqua con Lievito Madre
Pubblicata il
Tempo di Preparazione
Cottura
Tempo

22 marzo 2018
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento