Il calcio è uno sport che fa certamente proseliti in tutto il mondo, tra appassionati pronti a seguire la squadra del cuore in ogni trasferta e, non ultimo, aspiranti calciatori da giardino. Ma il fatto che il calcio potesse interessare anche gli animali è certamente del tutto inedito. È quel che è simpaticamente accaduto in Australia, dove un toro ha fatto irruzione su un campo di calcio, inseguendo sia i giocatori che il pallone.

Il tutto è accaduto a Maryborough, nel Queensland. Lo scorso sabato, mentre si disputava una partita fra giovanissimi, un toro è apparso improvvisamente sul campo, forse giunto dal vicino bosco. Sembra che l’animale sia fuggito da una fattoria non molto lontana dall’impianto sportivo, anche se al momento non ne sono stati specificati i proprietari. L’animale ha quindi cominciato a rincorrere i giovanissimi calciatori, costringendo alla momentanea interruzione della partita.

La singolare invasione di campo è stata ripresa in video da Ryan Devenish, uno spettatore che si trovava presso il Federation Park della cittadina australiana, dove era in corso la partita. Fortunatamente, nonostante lo spavento dovuto dalla determinazione e dall’attacco del toro, non si registrano feriti né tra gli sportivi né tra il pubblico. Così ha spiegato il testimone:

Il toro è fuggito da un recinto vicino al campo di calcio e non è più riuscito a ritrovare la via d’entrata. Si è quindi annoiato e ha deciso di attaccare alcuni giocatori.

Dopo qualche minuto il toro è stato correttamente allontanato dal campo da calcio, senza nemmeno la necessità di un cartellino rosso da parte dell’arbitro, come usanza per le espulsioni nel gioco del calcio. Così come riporta l’agenzia UPI, al momento non è noto il destino dell’animale, anche se è probabile abbia ritrovato la via del ritorno presso la sua recinzione. A seguito dell’improvvisa interruzione, la partita è ricominciata regolarmente.

15 marzo 2016
Fonte:
UPI
Immagini:
Lascia un commento