Il pensiero di andare in palestra vi turba? Siete tra quelle persone che alla sola idea di fare attività fisica si sentono già stanchi? Non preoccupatevi, perchè anche se lo sport fa bene alla salute c’è un nuovo modo di allenarsi e tornare in forma ed è quello del “non fare nulla”.

=> Scopri i benefici del Pilates per la cervicale

Non stiamo scherzando: ovviamente non si intende stare sdraiati sul divano a guardare la tv, ma fare una serie di attività che non comportano il classico “sudare” e il “fiatone”, ma in ogni caso fanno molto bene al corpo e aiutano a tornare in forma. Si tratta di un nuovo approccio olistico al fitness che sta cambiando il concetto classico di allenamento. In tutto il mondo, ma soprattutto nel Regno Unito, ci sono corsi in palestra che servono essenzialmente per rilassarsi e rigenerarsi.

=> Leggi le differenze tra Yoga e Pilates

Queste classi si concentrano sulla relazione tra mente e corpo: si fa stretching, si respira e si medita in modi diversi e in diverse situazioni, ma con l’unico scopo di ritrovare il proprio equilibrio interno e combattere lo stress.

Ci sono diversi tipi di allenamento del “non fare nulla”: uno dei più curiosi è sicuramente quello che vede tutti i partecipanti seduti su un’amaca per un’ora in diverse posizioni. Sembra semplice e sicuramente non è intenso come una lezione di cardio, ma rimanere seduti eretti con le gambe incrociate in un’amaca non è semplice e c’è bisogno di equilibrio e forza muscolare.

Altre strane attività sportive rilassanti sono, ad esempio, un tipo Yoga in cui bisogna tenere la stessa posizione per cinque minuti, l’allenamento con due piccole palline che servono per una sorta di automassaggio che rilassa il corpo e certe fasce muscolari e altre forme di Yoga, mischiate a Pilates e Tai Chi. Ecco allora che anche i più pigri potranno dedicarsi a fare “sport”, ma a modo loro.

28 marzo 2017
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento