Il 21 marzo, primo giorno di primavera, ritorna Bimbimbici, manifestazione nazionale voluta dalla FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) che si svolge ogni anno dal 2000. Sarà un lunedì e in quella giornata tutti i genitori sono invitati a portare a scuola i propri bambini a piedi o in bicicletta, da qui il titolo dell’iniziativa nazionale di quest’anno: “Tutti a scuola a piedi o in bicicletta”.

Sarà l’occasione per sperimentare il BikeToSchool, con la speranza che possa diventare un’abitudine, le esperienze condivise permetteranno a FIAB di tracciare una mappa sempre più precisa dei Bicibus e dei Pedibus che già esistono nel nostro Paese.

La giornata sarà però anche un’opportunità per lanciare un messaggio forte al mondo politico e sensibilizzare verso la necessità di avere città in cui la mobilità sia meno inquinante, stressante e più sicura. I social aiuteranno a raggiungere l’obiettivo: sarà possibile condividere sulla pagina Facebook di Bimbimbici, le proprie foto di quella giornata.

Il 21 marzo sarà l’inizio di una serie di eventi che si concluderà domenica 8 maggio con una pedalata di gruppo tra le vie cittadine di oltre 200 località italiane. Napoli per l’occasione è stata eletta città simbolo di Bimbimbici 2016.

Ci sarà anche un concorso, dedicato alle scuole primarie e secondarie di primo grado: sul tema del “C’era una volta…in bicicletta”, gli alunni dovranno immaginare come si sarebbero svolte le favole più famose se i protagonisti fossero stati dotati di bicicletta. D’altronde, come scriveva nel 1949, Dino Buzzati “Non tramonterà mai la fiaba della bicicletta”. Sul sito di bimbimbici.it è possibile trarre spunto leggendo esempi di “fiabe a due ruote” scritte da Emilio Rigatti e Pino Cacucci.

Le favole che verranno in tal modo riviste, dovranno essere scritte o disegnate e consegnate entro il 31 maggio 2016. Dopodiché a ottobre, una giuria composta da Ludovica Casellati del Ministero dell’Ambiente, Mariagrazia Corradini del Ministero dell’Istruzione, Alessia Dall’Olio, Responsabile Area Infanzia Open Group, da Carmen Quatrale di Coop Italia (in attesa di conferma), da Giulietta Pagliaccio, Presidente FIAB e da Lorenza Stroppa, Ediciclo Editore, assegnerà una targa e dei premi utili alle scuole, legati al mondo della bicicletta.

2 marzo 2016
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento