Il bagno e la toelettatura non sono certo attimi particolarmente graditi dai cani, che si sentono indifesi e fragili in balia dell’acqua. Ma c’è chi ha deciso di trasformare questo momento di tensione in un’occasione divertente, qualcosa da affrontare positivamente e con il sorriso. Luis Antonio Caballero, gestore del PetShop Perrito Feliz di Buenos Aires in Argentina, dedica particolare cura al momento del beauty dei suoi clienti. Non solo coccole e attenzioni ma anche balletti e canzoni, che l’uomo realizza per distrarre gli animali. La moglie Gabriela, che condivide con lui l’attività, ha voluto immortalare il momento realizzando un adorabile video.

Nella simpatica clip, Luis è impegnato a ricoprire di bagnoschiuma uno dei clienti, ma vista l’espressione tesa del piccolo decide di improvvisare una danza. E mentre sfrega e massaggia, l’uomo si muove al ritmo della musica, creando un momento esilarante e al contempo molto dolce. La moglie, che si era assentata per un attimo, al suo ritorno si è imbattuta nella scena. Il marito, ignaro della ripresa clandestina, ha proseguito nelle danze fino alla scoperta finale. Questa non è un’anomalia, ma una realtà quotidiana, perché l’uomo è un grande appassionato di cani, che spesso salva dalla strada.

Si imbatte con costanza nei randagi di zona e, dopo averli prelevati, li lava e pulisce per garantire loro una nuova occasione e magari la possibilità di trovare una famiglia. I trovatelli lo riconoscono e lo amano, comprendono l’affetto che Luis riversa nel suo lavoro e nell’aiutare i cani di strada. La vita da volontario cammina di pari passo con quella da toelettatore, perché la passione dell’uomo per i quadrupedi è senza fine. Non risparmia energie e tempo per i suoi piccoli amici e, quando si palesa la possibilità di un’adozione, non esita a investire soldi per garantire a un randagio il suo lieto fine. Di sicuro il video lo rappresenta completamente e la condivisione massiccia ha confermato l’apprezzamento della rete per le sue gesta, Luis sta ricevendo molti commenti positivi sulla pagina Facebook del negozio.

6 settembre 2016
Fonte:
Lascia un commento