La tisana dei monaci Buddisti è un rimedio naturale indicato e consigliato soprattutto per perdere peso. Di solito si trova preconfezionato, ma è anche possibile far preparare la miscela in erboristeria a partire degli ingredienti sfusi.

L’effetto snellente è principalmente dovuto al minore assorbimento di grassi e colesterolo dopo i pasti, quindi alla sua specifica azione drenante. In generale, oltre all’effetto dimagrante, sono riconosciute a questa tisana anche proprietà purificanti, disintossicanti, drenanti, depurative e antiossidanti.

Ingredienti principali

La tisana dei monaci buddisti è una miscela equilibrata di tulsi, citronella, aloe vera, te verde, ginseng, mix di erbe aromatiche e fiordaliso.

Vediamo i principali componenti e le loro proprietà:

  • Il tulsi, ovvero l’ocimum tenuiflorum detto anche basilico santo, è una pianta erbacea dalla quale si ricava un olio essenziale ricco di sostanze attive come antinfiammatori, cardiotonici, rilassanti, antiossidanti, mucolitici, espettoranti e digestivi. Favorisce la riduzione della glicemia e della quantità di colesterolo nel sangue;
  • La citronella è una graminacea di uso comune in fitoterapia. A molti è nota solo come rimedio anti-zanzare, ma ha anche utili proprietà curative. Nella tisana dei monaci buddisti è presente perché è un buon antinfiammatorio, diuretico e carminativo, ossia efficace nel ridurre aerofagia e gonfiore di stomaco. A queste proprietà la citronella abbina anche la poco nota azione calmante: la tisana dei monaci buddisti deve nel complesso favorire la serenità e l’equilibrio;
  • Il fiordaliso è una pianta ricca di antociani e flavonoidi che hanno note proprietà antinfiammatorie, diuretiche e disintossicanti. Per le stesse caratteristiche è anche un utile rimedio naturale per la cura della pelle: i preparati a base di fiordaliso hanno azione levigante;
  • Il tè verde è un rimedio naturale ricco di catechine, efficaci antiossidanti. Nella tisana buddista è presente per la sua efficacia come dimagrante: caffeina, teobromina e teofillina stimolano la lipolisi e favoriscono la mobilitazione dei grassi. In più ha una nota azione come diuretico;
  • La radice di ginseng è ricca di principi attivi già piuttosto noti come anti stress e anti-affaticamento. Nella tisana viene utilizzata perché riduce il colesterolo nel sangue. La radice di ginseng nella tisana dei monaci buddisti rende la bevanda controindicata per tutti i pazienti in terapia con farmaci anticoagulanti e ipoglicemizzanti orali;
  • L’aloe vera ha dimostrate capacità depurative.

Come si prepara e quanto berne

La tisana dei monaci buddisti si prepara mettendo in infusione, ossia aggiungendo all’acqua bollente, un cucchiaio da tavola di miscela e lasciando in infusione per 4-5 minuti. In pratica, 5 grammi di mix di erbe e vegetali ogni 200 ml di acqua bollente.

Una tazza di infuso andrebbe bevuta 3 volte al giorno lontano dai pasti e, per meglio preservarne le caratteristiche, è preferibile prepararla di volta in volta. La tisana può comunque anche essere bevuta tiepida o fredda. Il gusto è gradevole e non va dolcificata.

21 novembre 2014
I vostri commenti
carlavaleria, domenica 5 luglio 2015 alle14:47 ha scritto: rispondi »

Immagino la BONTA'

selenia, lunedì 1 giugno 2015 alle17:48 ha scritto: rispondi »

Ciao... Io un anno fa ho acquistato online la tisana dei monaci buddisti .. Avevo letto che faceva perdere peso , che alcune persone si erano trovate davvero bene mettendo foto di come erano prima e dopo e i risultati dalle foto devo dire che erano ottimi... In un primo momento non volevo acquistarla xke' pensavo nn potesse essere vero e che fossero le solite cavolate , ma poi ho deciso di acquistarla e vedere se davvero faceva perdere peso... E posso dire che ho inkominciato a bere la tisana accompagnata da una dieta e in 2 mesi ho perso 10 kg... Mi sono trovata benissimo... Ve la consiglio ..

Cristian, lunedì 23 febbraio 2015 alle13:21 ha scritto: rispondi »

NON esistono tisane (o altri prodotti erboristici) in grado di far perdere peso, ma esistono solo tisane (e prodotti vari) che aiutano a perdere peso, in associazione ad una dieta equilibrata e ad una giusta attività fisica. Come? Parlo delle tisane ad attività diuretica, lassativa, carminativa, antiossidante, antitussive [...] tutte proprietà che aiutano ad evitare la ritenzione idrica, la stitichezza ed altri problemi che ci rendono "gonfi". NESSUNA tisana vi farà mai perdere peso se non migliorate la vostra alimentazione e non fate attività fisica.

Carmela, domenica 18 gennaio 2015 alle18:09 ha scritto: rispondi »

Esiste una tisana che seriamente ti aiuta a dimagrire ?

Francesca Antonucci, venerdì 28 novembre 2014 alle14:16 ha scritto: rispondi »

Ciao Michele, grazie per le tue domande. Specificare meglio non si può davvero, la tisana dei monaci buddisti è una preparazione che segue una specifica tradizione e non è divulgata una vera e propria ricetta. In ogni caso ecco qualche dettaglio in più: del fiordaliso si utilizzano i fiori, mentre per quanto riguarda la citronella servono fusti e foglie essiccati. La questione erbe aromatiche? Ti posso dire che si usano timo e rosmarino: lo scopo è quello di dare aroma ed anche sfruttare le proprietà energizzanti ed antiinfiammatorie dei due rimedi. Ho chiarito qualche tuo dubbio?

Lascia un commento