Le tisane depurative sono rimedi naturali utili a restituire all’organismo il proprio slancio e l’equilibrio perduto. Questo avviene rimuovendo le tossine che lo affaticano, agendo a seconda delle erbe utilizzate su fegato, pelle e reni.

L’utilizzo di una tisana depurativa per il trattamento di problematiche a carico della pelle è consigliato, come in generale per qualsiasi tipologia di infuso, dopo il consulto con il proprio medico curante. Questo per evitare possibili rischi legati a intolleranze alle componenti specifiche o interazioni con le terapie farmacologiche assunte.

Benefici per la pelle

L’accumulo di tossine nell’organismo può comportare, a seguito di una cattiva condotta alimentare o di fattori ambientali non salutari, un peggioramento delle condizioni della pelle. Questo si traduce nella comparsa di impurità e inestetismi come brufoli, acne o nell’apparenza grassa e lucida della stessa cute.

L’assunzione di tisane depurative ha benefici per la pelle che coinvolgono in varia misura anche gli altri organi coinvolti nel processo di smaltimento delle tossine, quali fegato, intestino e reni. Riducendo la presenza di queste sostanze nocive nell’organismo la pelle risulterà meno grassa e avrà un aspetto più salutare e fresco.

Consigli utili per la cura della pelle

Considerata la natura stessa del problema delle tossine uno dei primi consigli utili per combatterle è quello di regolare quanto prima possibile la propria alimentazione. Ridurre e nel possibile evitare del tutto alimenti troppo elaborati o grassi, così da rendere più agevole per l’organismo il processo digestivo e di smaltimento delle eventuali scorie.

Assumere le cinque porzioni di frutta e verdura offrirà senz’altro un valido supporto, oltre a favorire un’adeguata assimilazione di liquidi, vitamine, sali minerali e antiossidanti. Le fibre presenti in molte tipologie di prodotti ortofrutticoli aiuterà inoltre a stimolare il processo digestivo e la conseguente espulsione delle tossine.

Sono possibile fattore di rischio anche le bevande alcoliche, in grado di appesantire l’organismo e rendere il sistema immunitario meno efficiente del solito.

Un consulto con il proprio medico curante potrà infine escludere la possibilità che l’accumulo di tossine sia derivato da una situazione patologica, nel cui caso potrebbe rendersi necessario un differente approccio curativo.

8 luglio 2015
Lascia un commento