Le storie d’amore folle avvengono anche nel regno animale: una tigre del Nandankanan Zoological Park in India è riuscita a fuggire dallo zoo, ma per poco tempo è rimasta lontana dalla struttura. Il motivo? La nostalgia della tanto amata compagna.

>>Scopri la storia della tigre selvatica che fa irruzione allo zoo

Si è già raccontato qualche giorno fa di una tigre selvatica che ha deciso spontaneamente di rinchiudersi in uno zoo pur di accoppiarsi con le femmine presenti, per poi fuggire dalla prigionia volontaria constatato il diniego delle partner. A quanto pare, l’animale sarebbe tornato sui suoi passi.

La vicenda è ormai nota: una tigre selvatica a fine aprile ha varcato i confini della struttura, un esemplare maschio attratto dalle femmine in cattività. Dopo tante discussioni e dubbi, i responsabili dello zoo hanno deciso di congiungere l’animale selvaggio con le altre tigri, anche con lo scopo di aumentare la popolazione di questi grossi felini sempre a rischio d’estinzione. L’accoppiamento però non vi è stato e, così, a fine maggio la tigre è riuscita a scavalcare una recinzione di oltre 4 metri per dileguarsi nuovamente nella foresta. La notizia ha generato una certa apprensione fra le popolazioni dei villaggi circostanti, ma nessun incidente è stato registrato, così come nessun avvistamento.

>>Scopri come il viagra salverà le tigri

Le possibilità di ritrovate l’esemplare sono apparse da subito decisamente remote e una ricerca non è mai effettivamente partita, anche perché l’animale è nato libero e giusto è sembrato il suo ritorno nella natura incontaminata. Questa settimana, però, la tigre è riapparsa nei pressi della struttura, pronta a prestarsi nuovamente alla cattività volontaria pur di star vicino a una femmina in particolare, di cui l’esemplare maschio sembrerebbe follemente innamorato. Non è dato sapere quanto il grande felino resisterà al secondo tentativo di reclusione e quali saranno le strategie che adotterà per fuggire nuovamente, se lo desidererà. Al momento in primo piano vi è solo questa singolarissima storia d’amore e chissà che, finalmente, dalla coppia non arrivi la buona notizia di una gravidanza.

26 giugno 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento