Il Ministero della Salute ha lanciato un’allerta riguardante la presenza sul mercato di thermos cinesi contenenti fibre di amianto. La segnalazione arriva dopo che i NAS di Treviso hanno scoperto e sequestrato una partita di thermos nel punto vendita M.P. Market di via Vecellio 71/1, a Belluno.

I prodotti sequestrati sono stati sottoposti dall’ARPA (Agenzia Regionale Prevenzione e Protezione Ambientale) a verifica tramite microspia elettronica a scansione (SEM) e si è così evidenziata la presenza, nell’intercapedine del doppio involucro in vetro dei thermos, di piccoli corpi grigio-bianchi di forma cilindrica composti da fibre compresse di amianto crisotilo.

I thermos incriminati hanno codice a barre numero 8301182614705, sono marcati Day Days e sono stati importati dalla Cina dalla società INTE di Padova. Esternamente sono realizzati in materiale plastico e hanno il manico superiore a secchiello.

Da parte del Ministero della Salute è stato disposto l’immediato ritiro dei thermos, in quanto possono esporre chi li utilizza a rischio di tipo chimico a causa della possibilità che, in caso di rottura, le fibre di amianto contenute nel prodotto possano essere liberate nell’aria e quindi inavvertitamente inalate.

21 gennaio 2016
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento