Le tempeste portano uccelli esotici negli USA

Sono settimane drammatiche, quelle che coinvolgono le coste degli Stati Uniti e dei Caraibi, a seguito del passaggio ravvicinato di uragani e tempeste tropicali. Molte cittadine risultano completamente allagate, prive di servizi essenziali come l’acqua potabile e l’elettricità, messe in ginocchio dalla furia dei venti e delle piogge. Delle correnti che hanno stravolto anche la vita degli animali, non solo uccidendo un gran numero di esemplari, ma anche allontanandoli dai loro habitat d’origine. E a seguito del passaggio della tempesta José, alcuni uccelli tropicali sono stati rinvenuti, loro malgrado, addirittura in Massachusetts.

I volontari di Wild Care Cape Cod, un’associazione locale dedita al recupero di animali selvatici in difficoltà, hanno di recente trovato un esemplare di sula mascherata, un uccello tipico dei Caraibi. Il volatile, rinvenuto nei pressi delle spiagge di Wellfleet, presentava un forte dimagrimento, nonché gravi problemi respiratori: per questo motivo, è stato immediatamente condotto in un centro veterinario attrezzato.

Di primo acchito, i volontari non hanno prestato molta attenzione alla specie, poiché concentrati sul salvataggio e sulla protezione dell’animale. Giunti al centro veterinario, però, la scoperta: si tratta di un volatile mai rinvenuto in Massachusetts prima, tipico dei Caraibi e del Messico, ma rarissimamente avvistato negli Stati Uniti. Gli esperti hanno quindi ipotizzato il pennuto possa essere finito, mentre si trovava in volo, all’interno delle forti correnti generate dalla tempesta tropicale José, per poi essere trasferito a centinaia di chilometri di distanza dai suoi luoghi nativi.

Al momento, non sono note le chances di sopravvivenza dell’esemplare, proprio perché scovato in uno stato di grave malnutrizione nonché di malessere fisico. I veterinari stanno tuttavia provvedendo a garantire tutte le cure del caso, affinché possa riprendersi il prima possibile. Non si esclude, inoltre, un eventuale ritorno nelle nazioni d’origine, o il trasferimento in una struttura adeguata, qualora dovesse guarire.

28 settembre 2017
In questa pagina si parla di:
Fonte:
UPI
Lascia un commento