In Spagna, così come in Russia e Gran Bretagna, Nissan è presente con propri stabilimenti di produzione: linee di montaggio dalle quali nel 2014 sono usciti più di 675.000 autoveicoli, fra autovetture di segmento B, Suv, crossover, veicoli commerciali ed auto elettriche quali il multivan e-NV200 e Nissan Leaf, la vettura a zero emissioni più venduta al mondo.

Proprio Nissan Leaf, recentemente aggiornata in una versione dall’autonomia portata a 250 km grazie a una nuova batteria agli ioni di litio da 30 kWh, è protagonista di un nuovo servizio di taxi elettrici, che confermano la vocazione di veicolo ideale per gli spostamenti urbani e a breve–medio raggio con i quali Nissan Leaf è stata progettata.

Si tratta nel dettaglio di un maxi accordo di fornitura siglato fra Nissan e la compagnia “La Ciudad del Taxi” di Madrid: l’agreement, comunicato in queste ore al Madrid Motor Show, e che segue i progetti già attuati ad Amsterdam (dove circolano 100 taxi elettrici fra e-NV200 e Leaf) e Budapest (che conta 65 taxi Nissan Leaf) prevede la prossima entrata in servizio di una flotta di ben 110 Nissan Leaf, che saranno impiegate come taxi – appunto con “La Ciudad del Taxi” – nella capitale spagnola.

I nuovi taxi Nissan Leaf 30 kWh che si preparano a circolare a Madrid rappresentano, per Nissan Europe, un passo importante nello sviluppo di nuove strategie rivolte alla mobilità sostenibile, che sempre più spesso vedono protagoniste le stesse Case costruttrici. Dal canto loro, i vertici de “La Ciudad del Taxi” indicano che la capitale spagnola sarà presto seguita da altre città nei nuovi progetti di taxi elettrico.

Va segnalato inoltre che l’amministrazione regionale di Madrid ha recentemente confermato il proprio impegno nell’ambito della mobilità sostenibile (ed elettrica in particolare) erso un programma di contributi che sarà presentato nel mese di giugno e destinato agli autotrasportatori, tassisti inclusi.

Inoltre il Governo Regionale spagnolo ha stanziato 2 milioni di euro per dare impulso al proprio impegno in tema di mobilità 100% elettrica e a zero emissioni. In Italia prosegue l’accordo con URI TAXI 3570. Da settembre 2014 i taxi 100% elettrici Nissan hanno percorso un totale di 150.000 chilometri.

18 maggio 2016
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento