Super legno dagli USA, potrà sostituire l’acciaio

Gli ingegneri dell’Università del Maryland hanno trovato un modo per rendere il legno 12 volte più resistente e duro di prima, creando una sostanza naturale anche più forte di molte leghe di titanio. Il super legno, così viene definito, potrebbe sostituire l’acciaio ed è anche paragonabile alla fibra di carbonio, ma è naturale e molto meno costoso.

=> Scopri le case in legno realizzate senza chiodi né viti

Secondo quanto riferito dall’ingegnere meccanico Teng Li, che racconta le proprietà del super legno, evoluzione del materiale naturale che potrebbe essere utilizzato nelle auto, negli aerei, nelle costruzioni e in qualsiasi applicazione in cui viene impiegato oggi l’acciaio:

È resistente come l’acciaio, ma è sei volte più leggero, richiede molta più energia per essere spezzato […] e può persino essere piegato e modellato all’inizio del processo.

=> Scopri Betula, bici sostenibile con struttura in legno da cedui

Il processo di creazione del materiale è chiamato addensamento del legno e prevede due passaggi. In primo luogo viene rimossa parzialmente dal legno naturale la lignina e l’emicellulosa facendolo bollire in una miscela di idrossido di sodio e solfito di sodio; successivamente viene pressato a caldo per schiacciarne le pareti naturali e realizzare così delle resistenti nano fibre di cellulosa, processo che conferisce in tal modo al super legno la stessa resistenza dell’acciaio, ma anche una leggerezza di sei volte maggiore. In tal modo, secondo i ricercatori:

Legni teneri come il pino o la balsa, che crescono velocemente e sono più rispettosi dell’ambiente, potrebbero sostituire i legni più lenti ma più densi come il teak nei mobili o negli edifici.

13 febbraio 2018
Immagini:
Lascia un commento