Una super eclissi lunare prevista per il 28 settembre 2015. Manca ormai meno di una settimana all’appuntamento atteso da molti, quando il satellite terrestre per eccellenza si “nasconderà” dietro la Terra tingendosi di rosso per circa 72 minuti.

Appuntamento per lunedì 28 settembre con la super eclissi totale di Luna, che inizierà il suo insolito spettacolo alle 2:11 (ora italiana). L’ingresso nel cono d’ombra della Terra è invece previsto per le 3:07, mentre la fase massima del fenomeno si attende tra le 4:11 e le 5:23. Tutto tornerà poi alla “normalità” alle ore 7:22.

Dall’Italia potrà essere vista quasi tutta l’eclissi lunare, ad eccezione della fase di uscita dal cono d’ombra (successiva alle 5:23): la Luna si troverà a quel punto al di sotto della linea dell’orizzonte e quindi impossibile da vedere. Tra le curiosità più attese del fenomeno senz’altro il colorito rossastro che assumerà il satellite terrestre e che è all’origine dell’appellativo “Luna di sangue”.

Altro fatto insolito sarà la distanza dalla Terra, al suo minimo possibile (definito “perigeo”) ovvero 356876 chilometri. Da ciò deriverà un “diametro apparente” superiore dell’8%, seppur impercettibile a occhio nudo. Non saranno ad ogni modo necessari particolari strumenti per la visione dello spettacolo naturale, ciononostante un binocolo o un telescopio consentiranno di cogliere maggiori dettagli del fenomeno.

Quella del 28 settembre 2015 sarà infine la prima eclissi totale di Luna, visibile anche dall’Italia, dopo quella verificatasi il 15 giugno 2011. Secondo gli esperti trascorso l’ormai prossimo appuntamento bisognerà attendere ulteriori 3 anni, con il nuovo fenomeno atteso per il 27 luglio 2018.

22 settembre 2015
Lascia un commento