Le ricette di sughi per condire la pasta sono tantissime, ma spesso, un po’ per fretta e un po’ per abitudine, si ricorre alla pastasciutta. Che è la ricetta vegetariana per eccellenza della cucina italiana, soprattutto se preparata con i pomodori freschi schiacciati con il passino. Ci sono però tantissime ricette vegetariane che possono essere utilizzate per preparare un buon primo: ecco alcune idee per variare la propria alimentazione ed essere al contempo cruelty free.

>> Leggi la guida alla dieta vegetariana

Sugo con funghi

Tra le ricette di sughi vegetariani, un esempio è quello a base di noci, funghi e tartufo. Per quattro persone: basta trifolare una confezione di funghi con un’aggiunta di prezzemolo fresco tritato e condire con un pestato di una decina di noci sgusciate e delle scaglie di tartufo. Se si ha l’opportunità di avere tartufi solo una tantum, si può pensare di realizzare un preparato con un pesto di tartufo e olio d’oliva da tenere in frigorifero da usare per condire questo tipo di piatti. Ne basta un cucchiaino per ogni ricetta.

Sughi con ortaggi o formaggio

Un sugo da provare può essere anche a base di zucchine e carote trifolate: si lavano e si tagliano gli ortaggi tagliandoli a julienne e saltandoli in olio d’oliva. Le quantità sono variabili: una carota e un cetriolo sono sufficienti per un piatto. Se si vuole aggiungere ancora maggior gusto al proprio piatto, si possono inserire all’ultimo momento anche dei sottoli come funghi e melzanane. Un grande classico vegetariano è anche il sugo ai quattro formaggi: si tratta di un piatto che ammette numerose varianti, purché uno dei formaggi scelti sia cremoso come lo stracchino o il gorgonzola.

>>Scopri come preparare gustose tortillas vegetariane

Infine, una ricetta che ammette una serie di preparazioni diverse è il sugo a base di melanzane, peperoni e cetrioli. Sono necessari, per quattro persone un cetriolo, una melanzana e due peperoni dolci da tagliare a tocchetti. Questi ortaggi possono essere saltati in olio nell’ordine: peperoni, melanzane e cetrioli, oppure anche frullati con l’aggiunta di un cucchiaio di olio d’oliva.

18 marzo 2013
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
sibilla , martedì 8 ottobre 2013 alle13:34 ha scritto: rispondi »

sono tutte ricette buone, sane e originali

Lascia un commento