La Subaru Impreza, in linea con la concorrenza del segmento C e con la pressante esigenza di un motore sia pulito che economico, presenta la doppia alimentazione a benzina e GPL che garantisce, sin da subito, un calo dei costi del 40%. Non male per questa compatta super accessoriata, con un quattro cilindri da 2,0 litri (o anche 1,5 litri) sotto il cofano, pronto a scatenare la potenza di 150 cavalli e 196 Nm. Prestazioni che possono dirsi in lieve calo, ma che comunque le consentono di raggiungere la velocità massima di 193 km/h a fronte di un consumo medio nel ciclo combinato di 8,4 litri ogni 100 km. Mentre, 199 g/km sono le emissioni di CO2 nell’ambiente registrate.

Dotata di carrozzeria a due volumi, la Subaru Impreza a GPL vanta notevoli qualità stradali e la trazione integrale è particolarmente buona su bagnato. Il confort, inoltre, viene garantito ulteriormente dalla taratura morbida delle sospensioni. Lo spazio all’interno è gestito in maniera ottimale, perfetto per ospitare comodamente 5 persone, e il bagagliaio presenta l’eccezionale capienza da 356 litri.

Veniamo ora alla dotazione proposta da questa Subaru Impreza a GPL: fari allo xeno, controllo elettrico della stabilità, sistema di accesso senza chiave, telecamera posteriore per gestire al meglio le manovre in retromarcia, navigatore satellitare integrato, impianto audio di buon livello con presa per lettore esterno, indicatori LED che attestano la quantità di gas residua nel serbatoio.

Cilindrata: 1994 cm3 Consumi: 8,4 l / 100 km
Dimensioni: 4420 x 1740 x 1480 Cavalli: 150 / 110 CV / kW
Porte: 3/5 Prezzo: da € 23.380

1 marzo 2013
In questa pagina si parla di: