Combattere lo stress annusando profumi gradevoli e familiari. Questo uno degli ultimi suggerimenti che arrivano dal Regno Unito per quanto riguarda la lotta agli stati di agitazione e ansia, un metodo tutto sommato piacevole che richiede soltanto alcune accortezze.

Utilizzare i profumi contro lo stress può rivelarsi piuttosto semplice, anche perché non necessariamente si tratta di prodotti confezionati da banco, ma anche di quegli aromi “familiari” che ricordano situazioni tranquille e rilassanti. Come ha spiegato l’esperta di profumi Roja Dove:

Il profumo stimola le sinapsi del cervello, le quali fanno scattare il rilascio degli ormoni che governano qualsiasi azione o funzione del corpo. Quando scopriamo un profumo che davvero amiamo questo avrà al suo interno un alto numero di ingredienti, tutti in grado di stimolare una positiva sensazione di benessere. Il profumo quindi sviluppa associazioni positive, affrancandoci dall’ansia e aiutandoci a mantenere la calma.

Non soltanto però profumi confezionati come si è detto, ma anche odori cari che riportino a memorie piacevoli dell’infanzia o comunque a esperienze positive.

Tra questi ad esempio possibile trovare l’odore dell’erba appena tagliata o un profumo che ricordi quello utilizzato dalla propria madre quando si era bambini.

Combattere lo stress è inoltre possibile grazie all’impiego di alcuni rimedi naturali, alcuni dei quali profumati e gradevoli per l’olfatto. Tra questi rientrano senz’altro infusi come quelli di camomilla, valeriana, melissa e passiflora.

19 maggio 2014
Fonte:
I vostri commenti
Piera, martedì 20 maggio 2014 alle9:44 ha scritto: rispondi »

Mia mamma soffre di una brutta depressione , c'è il pericolo che sia ereditaria , il carattere forte cmq dovrebbe aiutarmi a contrastarla se dovesse presentarsi o no ??

Lascia un commento