Combattere lo stress a tavola è possibile grazie a 10 super alimenti della salute. A sostenerlo la nutrizionista Charlotte Watts, che indica quali siano secondo lei i cibi da preferire per ritrovare la propria serenità e ridurre il proprio livello di agitazione.

All’origine dello stress possono trovarsi cause legate all’attività lavorativa, come turni di lavoro troppo lunghi o ritmi intensi e frenetici. Anche il rapido susseguirsi di impegni domestici o la presenza di difficoltà di vario tipo possono influire, sfociando in alcuni casi persino in difficoltà nel prendere sonno o in problemi cardiovascolari.

Alimenti contro lo stress

Secondo quanto riportato dalla Watts, uno degli alimenti più indicati per combattere lo stress sarebbero i frutti di bosco, con lamponi, mirtilli, more e fragole in prima linea. Questi piccoli, ma preziosi alleati ricchi di antiossidanti e di sostanze in grado di regolare il rilascio degli zuccheri nel flusso sanguigno. Considerato l’effetto dannoso dello stress per la digestione, la loro scarsa fermentazione all’interno dell’intestino rappresenta un ulteriore punto a loro favore.

Un altro cibo molto salutare per quanto riguarda la lotta allo stress è la frutta secca col guscio, della quale noci, mandorle, nocciole e pistacchi sono ottimi e celebri rappresentanti. Il loro aiuta si traduce in un importante apporto vitaminico e di sali minerali (es. vitamine del gruppo B, magnesio, zinco, acidi grassi omega-3), utile nel contrastare il consumo straordinario di nutrienti imposto dallo stress al cervello. Una manciata al giorno di uno di questi piccoli alleati aiuterà l’organismo senza tuttavia mettere a rischio la propria linea.

Il cioccolato fondente è un altro alimento che può fornire un aiuto nei momenti di stress, riducendo il rischio di consumo di cibo spazzatura e stimolando il rilascio di beta endorfine nel cervello. Il suo contenuto di feniletilamina favorisce invece la manifestazione di sensazioni di piacere ed euforia. Per risultare davvero efficace però la tavoletta consumata dovrà contenere un quantitativo minimo di cacao pari al 70%.

Dalle proprietà calmanti note a molti, la camomilla è una bevanda che in virtù delle sue capacità si inserisce di diritto in questo decalogo della salute. Inoltre aiuta a contrastare gli spasmi intestinali e i crampi allo stomaco, intervenendo così su alcune delle possibili cause dello stress.

A garantire al sedano un posto in questo speciale elenco è il suo contenuto di triptofano, in grado di stimolare l’organismo nella produzione di serotonina. Quest’ultima aiuta il cervello ad essere di “buon umore” e favorisce un sonno naturale e ristoratore.

Secondo la nutrizionista Charlotte Watts tra i super cibi anti stress figurano anche il cavolo e le altre verdure crocifere (broccoli, cavolfiore, cavoletti di Brussels ecc.). Il loro contenuto di composti solforosi chiamati glucosinati favorisce lo smaltimento da parte del fegato degli ormoni dello stress e aiuta le donne a contrastare possibili squilibri ormonali legati alla sindrome premestruale.

Qualora uno stato di stress cronico porti al rapido esaurimento delle energie mentali è possibile rimediare con una tisana alla liquirizia, in grado di stimolare l’attività delle ghiandole surrenali e di conseguenza la produzione di ormoni come il cortisone e l’adrenalina. Da evitare però una volta trascorse le ore 14:00.

Non poteva mancare tra gli alimenti anti-stress l’olio di pesce, ricco di acidi grassi omega-3 utili per favorire un sonno ristoratore naturale e ridurre lo stress infiammatorio delle cellule. Fornisce inoltre il necessario apporto di vitamine del gruppo B, di magnesio e zinco, utili nei momenti stressanti. Una dieta corretta dovrebbe contenere, spiega la nutrizionista, tra le 2 e le 4 porzioni settimanali di pesce (es. salmone, trota o sardine).

Il nono alimento consigliato da Charlotte Watts contro lo stress e i suoi effetti nocivi è l’aglio, utilizzato in molte gustose ricette. Antivirale e antifungino, questo prodotto naturale supporta il sistema immunitario indebolito dallo stress e riduce le eventuali infiammazioni ai tessuti e alle articolazioni.

A chiudere l’elenco un altro alimento da tenere in ottima considerazione come l’olio d’oliva. Molte le proprietà naturali riconosciute a questo estratto come ad esempio la protezione delle arterie e del cuore, soggetti a forti rischi in presenza di forte stress.

Esercizio fisico anti-stress

Tra le attività fisiche consigliate per combattere lo stress figura senza dubbio lo Yoga. Praticandone le tecniche di respirazione e le posizioni è possibile riacquistare il proprio equilibrio psico-fisico accumulando nuove energie mentali per difendersi dalle situazioni stressanti.

Utili contro lo stress anche la pratica del Tai Chi Chuan e della ginnastica dolce cinese, così come la semplice pratiche della respirazione zen. Quest’ultima può rivelarsi di particolare efficacia soprattutto se abbinata alla pratica della meditazione.

25 settembre 2015
Fonte:
Lascia un commento