Un italiano su due subisce gli effetti del bikini blues. Così viene definito lo stress per la “prova costume” che anticipa ogni anno l’arrivo della stagione estiva, un fenomeno che secondo un recente studio colpirà anche nel 2016 più della metà della popolazione italiana.

A coniare il termine “bikini blues” la ricercatrice australiana Marika Tiggemann, psicologa presso la Flinders University, il cui studio ha riguardato 102 donne. Un fenomeno confermato anche dallo studio condotto dal sito In A Bottle, del gruppo San Pellegrino, che ha pubblicato i risultati ottenuti valutando un campione di circa 1300 italiani (donne e uomini di età compresa tra i 20 e i 55 anni) attraverso il ricorso a piattaforme social, forum, blog e community.

Secondo l’indagine di In A Bottle a soffrire di “stress da prova costume” sarebbe il 51% degli italiani, che sperimenterebbero secondo gli esperti sensazioni contrastanti: euforia (27%), accompagnata però da ansia (34%) e insoddisfazione per il proprio stato di forma (38%).

Contro il “bikini blues” il sito In A Bottle ha messo a disposizione un decalogo, 10 consigli utili per alleggerire lo stress e avvicinarsi senza inutili paure alla stagione estiva:

  1. Regola del 5 a tavola – I pasti principali devono essere tre (colazione, pranzo, cena), ai quali si aggiungeranno uno spuntino al mattino e uno al pomeriggio;
  2. Verdure – Devono essere presenti in ogni pasto principale;
  3. Frutta – Da consumare fresca scegliendo sempre frutta di stagione;
  4. Acqua – Idratare il corpo è importante, consumare ogni giorno 1,5-2 litri d’acqua a seconda della persona e del clima;
  5. Legumi – Da consumare almeno due volte a settimana con un contorno di verdure;
  6. Dolci – Limitare il consumo e mangiarne solo a fine pasto o durante la colazione;
  7. Esercizio fisico – Non bisogna esagerare, ma aumentare in maniera progressiva lo sforzo;
  8. Risultati – Potrebbero non arrivare subito i primi risultati, mantenere un approccio positivo;
  9. Giudizi – Non dare troppo peso ai giudizi degli altri, piacere a se stessi è più importante;
  10. Difetti – Essere ironici riguardo i propri difetti e non prendersi troppo sul serio aiuta a trasformare una possibile debolezza in un punto di forza.

27 aprile 2016
Fonte:
I vostri commenti
mosè, giovedì 28 aprile 2016 alle15:59 ha scritto: rispondi »

mi piace, semplice e interessante

Lascia un commento