Vitamine

Le vitamine sono state identificate per la prima volta nel 1912, dallo scienziato Casimir Funk. Si tratta di sostanze organiche necessarie per il corretto svolgimento di tutte le funzioni dell’organismo e ricoprono un ruolo cruciale nei processi metabolici e cellulari. Sotto il punto di vista chimico sono distinte fra idrosolubili vitamine idrosolubili (vitamina C, B1, B2, B5, B6, PP, B12, Bc, H) e liposolubili (vitamina A, D, E, K, F). La loro assunzione mediante l’alimentazione è fondamentale, in quanto il corpo umano non è in grado di sintetizzarle in autonomia: ogni vitamina presenta un fabbisogno giornaliero diverso e carenze di questi nutrienti possono portare conseguenze anche gravi per la salute, eventualità che talvolta può essere scongiurata mediante l’opportuna assunzione di integratori.