Terremoti

I terremoti (denominati anche sismi o scosse telluriche) consistono in vibrazioni e movimenti di assestamento della crosta terrestre, generate dallo scorrimento delle placche rocciose nel sottosuolo. Le forze tettoniche responsabili dei terremoti, sprigionano energia incanalata in un’area sotterranea definita ipocentro: da qui le onde si propagano fino alla superficie, in corrispondenza dell’epicentro, il punto in cui si registrano le vibrazioni più violente. Le aree maggiormente interessate dall’attività sismica si trovano in corrispondenza dei punti di incontro fra due o più zolle tettoniche, come nella cosiddetta Cintura di Fuoco del Pacifico e lungo le dorsali oceaniche. Il nostro paese figura all’ottavo posto nella classifica delle nazioni più colpite dai terremoti.