Scimmie

Le scimmie sono il parente più prossimo dell’essere umano dal punto di vista evoluzionistico. Fanno parte della classe tassonomica dei Primati e si trovano diffuse in moltissime specie diverse, suddivise fra scimmie del Vecchio Mondo (catarrine) e scimmie del Nuovo Mondo (platirrine).
Nel ramo delle catarrine, circa 25 milioni di anni fa, avvenne la comparsa delle scimmie antropomorfe (ominidi) che annoverano specie quali il gibbone, lo scimpanzé, gli oranghi o il gorilla e dalle quali l’uomo discende direttamente.