decreto romani

Il Decreto Romani è stato approvato il 3 marzo 2011 e regolamenta e promuove l'uso dell'energia da fonti rinnovabili. Recepisce la Direttiva Europea sulla promozione delle energie rinnovabili che prevede anche limiti vincolanti per tutti gli Stati. Vi sono inoltre, accenni alla possibilità di un ritorno ad investire sulla ricerca e la produzione di energia di origine nucleare, modificati ed in parte cancellati dopo il disastro della centrale nucleare di Fukushima, in Giappone, che ha riaperto il dibattito sulla sicurezza della produzione dell'energia atomica. Tutti gli approfondimenti, le mozioni e le modifiche successive al Decreto Romani.