Stati Generali della Green Economy 2018: 6 e 7 novembre a Ecomondo

Tornano dal 6 al 7 novembre 2018 gli Stati Generali della Green Economy. Settimo anno consecutivo per l’appuntamento che vedrà imprese green e operatori istituzionali riunirsi per affrontare i temi più rilevanti del settore. Promossa dal Consiglio Nazionale della Green Economy (composto da 66 organizzazioni di imprese rappresentative della green economy italiana) in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente, la serie di incontri si svolgerà come ormai di consueto all’interno dei padiglioni di Ecomondo.

=> Leggi di più su Ecomondo 2018, fiera della Green Economy

Tema centrale degli Stati Generali della Green Economy 2018 sarà l’occupazione, con gli occhi puntati sugli investimenti per lo sviluppo della Green Economy nell’ottica della creazione di nuovi posti di lavoro. Il via agli incontri verrà dato durante la mattinata di martedì 6 novembre, con la sessione plenaria di apertura dell’evento: in questa occasione verranno presentate la “Relazione sullo stato della Green Economy in Italia” e le dieci misure per favorire la crescita dei “Green Jobs” in Italia e verrà avviato un confronto tra le forze politiche.

=> Leggi le 10 proposte 2017 degli Stati Generali della Green Economy

Il pomeriggio del 6 novembre gli Stati Generali della Green Economy proseguiranno con 5 sessioni parallele di approfondimento tecnico. I temi toccati in questo caso saranno: Green City; mobilità del futuro, Piano nazionale Energia e Clima; recepimento Pacchetto Dirette Circular Economy; Politica Agricola Comune.

Gli Stati Generali della Green Economy 2018 si concluderanno mercoledì 7 novembre alle 9:30 con la sessione plenaria conclusiva, all’interno della quale si svolgerà un dibattito tra relatori istituzionali e i rappresentanti delle grandi imprese, nazionali e internazionali. Si discuterà del ruolo delle imprese all’interno “della transizione alla Green Economy e l’andamento dei trend mondiali di sviluppo” del settore.

28 settembre 2018
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento