Lo starnuto dei licaoni, segno di democrazia

Non tutti forse ne sono a conoscenza, ma i licaoni decidono le azioni di gruppo attraverso lo starnuto. Questi canidi africani (Lycaon pictus) amano particolarmente la carne: la loro dieta proteica li spinge a cacciare con costanza. Ma, come in tutti i branchi che si rispettino, esistono gerarchie specifiche, a partire dal capo, quindi dalle figure leader fino ai gregari. Benché esista questa sorta di scala sociale, i licaoni mostrano un atteggiamento molto democratico, che si palesa in un modo davvero singolare. Non versi o combattimenti, ma starnuti. A testimoniarlo è stato un gruppo di biologi del Centre for Ecosystem Science dell’Università australiana del New South Wales, pubblicando lo studio su Proceedings of the Royal Society B.

Dopo aver osservato attentamente le dinamiche e i raduni dei vari branchi, gli studiosi si sono accorti della singolare tecnica di voto. Prima di muoversi verso una battuta di caccia i licaoni starnutiscono: questo equivarrebbe a un’alzata di mano.

=> Scopri i rari licaoni bianchi


Più starnuti si presentano, più aumenta il numero di esemplari desiderosi di andare a caccia, con una sorta di raggiungimento di percentuale maggioritaria decisiva. E questo influenzerebbe le decisioni del capo che, preso atto delle opinioni di tutti, si alzerebbe guidando il branco verso la ricerca della preda. A pesare sulla scelta è anche lo starnuto dei licaoni dominanti, un voto che varrebbe di più senza la necessità del raggiungimento del quorum.

=> Scopri i licaoni africani a rischio estinzione


Ma nel caso il capo non dovesse prendere posizione, allora il gruppo potrebbe intervenire esprimendo il proprio giudizio starnutendo. Gli studiosi sono giunti a questa conclusione dopo aver osservato 68 raduni sociali di 5 branchi di licaoni nel Delta del fiume Okavango, in Botswana. Una vera conferma della votazione del gruppo, del parere dei singoli membri. Un atteggiamento molto democratico che si può ritrovare anche in altre specie come suricati, api, gorilla di montagna e cebi cappuccini. Inoltre starnutire aiuterebbe a liberare le vie respiratorie, favorendo migliori capacità olfattive per stanare la preda.

12 settembre 2017
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento