Sprinkles cerca una nuova casa e, soprattutto, una dieta ferrea. Con 15 chili di peso e una difficoltà evidente di deambulazione, è questo il nuovo gatto rimbalzato in ogni angolo dei social network. Forse alimentata con qualche pietanza di troppo, la micia sopporta sulle proprie articolazioni un peso pari a una persona di oltre 200 chilogrammi.

La gatta, di stanza nella cittadina statunitense di Sea Isle City nel New Jersey, è stata presa in carico dai volontari di S.O.S. Sea Isle Cats, ceduta da una famiglia coinvolta da un pignoramento. Il peso accumulato negli anni è talmente ingombrante tanto da impedire al felino di compiere normali movimenti, come camminare, rotolarsi, salire le scale o, più semplicemente, accucciarsi al sole. Per questo motivo, ora l’esemplare sarà sottoposto a una dieta davvero ferrea.

Quando le volontarie dell’associazione hanno visto la micia, sono naturalmente rimaste stupite. Tanto che, per portarla al centro di recupero, non solo è stato necessario un resistente trasportino, ma anche l’aiuto di un uomo che potesse sollevarla per le scale. Così spiega Stacy Jones Olandt, una delle volontarie, dalle pagine del Daily Mail:

In qualsiasi posizione si metta, è bloccata. Riesce a malapena a muoversi. […] Siamo un gruppo di anziane signore, abbiamo dovuto trovare un giovane uomo per trasportarla sulle scale. […] Abbiamo già incontrato gatti di 9 o 10 chili, ma questa è davvero incredibile. I gatti di solito non si ingozzano. È simile a una persona di 200 chili.

Un gatto in salute, con differenze sostanziali a seconda della razza, dovrebbe pesare in media tra i 2,5 e i 4,5 chili. Forse Sprinkles non arriverà facilmente a queste misure, ma nel suo futuro vi è un piano integrato di dimagrimento. Dopo la cura per alcune infezioni, come una all’orecchio, per il felino sovrappeso inizierà un programma quotidiano di allenamento e rinunce alimentari e, non appena sarà tornata in salute, verrà affidata a una nuova famiglia pronta ad adottarla.

24 aprile 2015
Fonte:
Lascia un commento