Assegnati anche quest’anno i posti nella classifica di Legambiente “La più bella sei tu”, concorso lanciato sul web che vuole premiare le spiagge più belle d’Italia. A vincere quest’anno è la spiaggia Bue Marino di San Vito Lo Capo, nella costa nord-occidentale della Sicilia.

Le votazione per decidere qual è la spiaggia al top per bellezza e fruibilità è avvenuta on line: per due mesi sulla pagina Facebook dedicata al concorso gli utenti hanno potuto esprimere il proprio parere, filtrato poi da una giuria di esperti. Secondo la classifica che ne è risultata i primi 3 piazzamenti sono:

  1. Bue Marino a San Vito lo Capo (TP) – 4 chilometri dal comune di San Vito Lo Capo, vince per la bellezza del paesaggio roccioso e la qualità delle acque, che la rendono uno spettacolo unico;
  2. Spiaggia del Nastro a Maratea (PZ) – un paesaggio costituito da rocce a picco sul mare, grotte e piccole calette selvagge;
  3. Baia dell’Orte a Otranto (LE) – si trova sulla costa salentina, tra la lingua bianca di Punta Facì e l’alto promontorio di Capo d’Otranto. Per arrivarci bisogna passare attraverso i caratteristici laghetti verde-turchese delle “Terre Russe”, vecchie cave di bauxite con una rara vegetazione di origine balcanica.

Assegnate inoltre alcune menzioni speciali:

  • Spiaggia di Cala Luna – all’interno dell’ampio golfo di Orosei, in Sardegna, costituita da sabbia bianchissima, rocce e falesie e da un mare azzurrissimo;
  • Punta Aderci a Vasto, in Abruzzo – all’interno della Riserva Naturale di Punta Aderci, è uno dei tratti più suggestivi di tutta la costa abruzzese;
  • Spiaggia del Buon Dormire a Palinuro (SA) – una spiaggia con sabbia dorata e mare blu-smeraldo, è molto particolare perché si può raggiungere solo dal mare;
  • Chiaia di Luna a Ponza – la spiaggia più grande e bella dell’isola appartenente all’arcipelago pontino.

Meritano di essere citate anche Cala delle Caldane all’Isola del Giglio, Cala di Forno a Magliano, in Toscana; Torre di Salsa a Siculiana e la Riserva Naturale di Torre Salsa, entrambe in provincia di Agrigento, in Sicilia; la spiaggia di Marinella a Capo Rizzuto in Calabria; Baia del Silenzio, a sud di Sestri Levante in Liguria e la spiaggia delle Due Sorelle, sulla riviera del Conero, nelle Marche.

La cerimonia di premiazione avverrà all’interno dell’appuntamento con Festambiente che si realizzerà a Rispescia (Grosseto), in Toscana, dal 7 al 16 agosto. Angelo Gentili, responsabile nazionale Legambiente Turismo, spiega con soddisfazione che:

Anche quest’anno abbiamo avuto una importante e significativa adesione al nostro concorso “La più bella sei tu”, segno che gli italiani hanno voglia di far conoscere i loro luoghi preferiti e del cuore. Tante spiagge incantevoli ed uniche che rappresentano alcune delle mete più significative e apprezzate di questa stagione e che al tempo stesso costituiscono una parte importante della bellezza della nostra Penisola.

Siamo convinti che la bellezza debba andare di pare passo con la fruizione e la conservazione di questi luoghi, per questo chiediamo agli amministratori e ai cittadini di impegnarsi e di collaborare insieme per mantenere il giusto equilibro e l’armonia tra fruizione e conservazione di questi lidi italiani.

3 agosto 2015
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento