Sorridere il segreto per correre più velocemente

Sorridere può aiutare le persone a correre più velocemente. Il segreto del suo effetto benefico sulla corsa? Aiuta a rilassarsi, a ridurre le tensioni muscolari e a diminuire lo sforzo percepito dall’atleta, ed è proprio questo il motivo per cui alcuni dei migliori atleti al mondo sorridono sempre per migliorare le loro performance.

=> Scopri perché correre un’ora al giorno allunga la vita

È quanto rivela un recente studio condotto dall’Università dell’Ulster, i cui risultati sono stati pubblicati sul Psychology of Sports and Exercise e suggeriscono che sorridere è il miglior modo per rendere la corsa più facile. Lo studio è stato condotto in seguito a una curiosità del ricercatore Noel Brick, il quale ha dichiarato che:

avevo notato che alcuni atleti si divertivano a sorridere durante le gare di corsa e bicicletta ed ero curioso di sapere se questa strategia avesse effettivamente un impatto misurabile sull’attività di resistenza.

=> Leggi perché correre non provoca osteoartrite alle ginocchia

È effettivamente così: per arrivare a comprendere che le persone usano meno energia e riducono la tensione muscolare quando sorridono, i ricercatori hanno condotto dei test su 24 corridori esperti e, alla fine del monitoraggio sul tapis roulant, è stato riscontrato che sorridendo si utilizza il 2,8% in meno di energia.

Concentrarsi pensando a cose piacevoli mentre si corre aiuta a distrarre dalla sensazione di fatica che si avverte durante quest’attività, percependola in maniera minore. Al contrario, correre con un’espressione seria può aumentare la percezione dello sforzo, rendendo la corsa più stancante e difficile.

14 febbraio 2018
Immagini:
Lascia un commento