Un pannello fotovoltaico sporco rende dal 5% al 25% in meno. E per la resa dei pannelli fotovoltaici, ogni perdita è davvero importante. Per cui l’azienda OCS Energy ha inventato un innovativo sistema per pulirli.

La OCS energy possiede un impianto fotovoltaico in California, e accortasi delle forti quantità si sporcizia che si accumulavano sui pannelli e ne impedivano il pieno rendimento ha inventato SolarWash: un sistema automatico di pulizia installato sui pannelli solari che si attiva automaticamente e periodicamente assicurando una resa in energia continua e piena.

Solar Wash è disponibile solo per grandi impianti e si tratta di una serie di ugelli installati a lato del pannello che vanno ad eliminare la sporcizia. Il costo si aggira intorno ai 0.30 dollari per Watt e l’ammortizzazione del costo è prevista in 3/5 anni.

Le soluzioni alternative non sono molte, infatti la pulizia manuale ha costi proibitivi per i colossi del fotovoltaico, e molte aziende si sono già affidate a Solar Wash.

11 novembre 2008
Lascia un commento