I produttori di Solar Impulse collaboreranno con Google per realizzare il giro del mondo a energia solare. L’obiettivo è aumentare la portata comunicativa del progetto e consentire ai suoi ideatori di diffondere in misura capillare sulla rete informazioni e attività relative all’aereo alimentato solo con il ricorso a pannelli fotovoltaici.

Solar Impulse ha in programma il viaggio intorno al mondo, sempre alimentato soltanto da energia solare, per il 2015. Una nuova e impegnativa impresa dopo il volo intercontinentale compiuto tra Marocco e Francia e il recente viaggio “coast to coast” da un lato all’altro degli Stati Uniti.

Fino a quel momento sarà necessario secondo i suoi ideatori un rapporto più stretto con la comunicazione all’esterno. Verranno in soccorso i mezzi offerti da Google come Youtube, Google+, Google Earth e gli ormai famosi Google Glass, attraverso i quali potranno essere condivise con i fan dell’aereo solare informazioni e appuntamenti in programma.

Un sistema di comunicazione che rientrerà a pieno nello spirito di promozione della tecnologia solare secondo gli ideatori di Solar Impulse Bertrand Piccard e André Borschberg:

Questa collaborazione è un’occasione unica per promuovere i valori condivisi dalle nostre compagnie quali spirito pioneristico, innovazione, eccellenza ingegneristica e tecnologie pulite che permetto di proteggere le risorse naturali.

Con Google a bordo le nostra possibilità di raggiungere il pubblico, le generazioni più giovani, i media e i soggetti in grado di decidere dal punto di vista politico e commerciale saranno significativamente incrementate.

17 settembre 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento