Il 9 aprile 2014 sarà una data importante per i tanti sostenitori dell’aereo solare progettato da Bertrand Piccard e André Borschberg. Il team ha infatti annunciato che verrà presentato ufficialmente il nuovo modello: Solar Impulse 2. L’evento si svolgerà a Payerne, in Svizzera, dalle 15:00 alle 17:30 e potrà essere seguito in diretta streaming su Solarimpulse.com.

Il Solar Impulse 2 è un aereo molto atteso perché sarà utilizzato per un’impresa storica nel campo dell’aviazione solare: compiere il primo giro del mondo con un velivolo pulito. La sfida del Solar Impulse Team consiste nel riuscire a volare senza carburante per ben 7 giorni di fila. L’aereo solare inoltre dovrà riuscire in un’altra grande impresa: volare sia di giorno che di notte e sempre sfruttando la sola energia solare immagazzinata, senza carburante.

Il team di Solar Impulse, consapevole dell’impossibilità di riuscire a creare al primo tentativo un aereo solare capace di compiere il giro del mondo, ha realizzato dapprima un prototipo denominato HB-SIA. Grazie a questo velivolo, costruito nel 2011, gli ingegneri hanno potuto valutare gli errori compiuti nella fase di progettazione per evitare di ripeterli nella versione definitiva del nuovo Solar Impulse: l’HB-SIB.

Questo secondo velivolo è più affidabile, consente un carico di una portata maggiore, ha una cabina di pilotaggio più ampia per permettere al pilota una maggiore facilità di movimento durante le ore prolungate di volo. Inoltre il circuito elettrico è stato completamente isolato per poter consentire all’aereo solare di volare sotto la pioggia senza andare incontro ad alcun tipo di inconveniente tecnico.

Gli innovativi elettroliti ideati da Solvay hanno permesso di aumentare la densità dell’energia, incrementando l’autonomia delle batterie. Le nanotecnologie all’avanguardia usate sono frutto del lavoro della Bayer MaterialScience, mentre la Décision ha contribuito al progetto con le sue fibre di carbonio che vantano un record di leggerezza.

Dopo un anno intero di test nel 2013, il Solar Impulse 2 è pronto a solcare i cieli per voli più lunghi già in questa primavera del 2014. Il giro del mondo è stato invece fissato per l’anno prossimo, in una delle settimane nel periodo compreso tra aprile a luglio 2015.

18 marzo 2014
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
I vostri commenti
giorgio, mercoledì 19 marzo 2014 alle15:00 ha scritto: rispondi »

fantastico

Lascia un commento